Ragazze che saltano per mano in un parco per bandi pon comune di bologna adolescenti e giovani

Torna, dall' 1 al 12 luglio alla scuola Guinizelli, la summer school interculturale per 60 adolescenti, un percorso di formazione plurilingue, artistico e digitale per accompagnare i ragazzi al mondo delle scuole superiori.

Da mercoledì 26 giugno i bambini della scuola Follereau saranno ospitati alla primaria Don Marella. Il centro estivo previsto alla Follereau sarà ospitato alla San Domenico Savio di via Golinelli. Il nido Trottola riaprirà lunedì 1 luglio.

La Polizia Locale ha controllato quasi cento pullman con 3.600 studenti a bordo. E con le iniziative di educazione stradale raggiunti ventimila alunni.

Mani di bambina di una scuola d'infanzia che disegna

Per il pagamento dei servizi a domanda individuale l’Amministrazione si adegua alla normativa e abbandona i MAV. Sul portale Servizi Online è possibile verificare gli importi delle commissioni per i vari strumenti di pagamento.

Il progetto si allarga a 15 Istituti. Ai centri estivi già iscritti 4.400 bambini: in arrivo nuovi contributi per le famiglie.

Pagine

Scuola

Nel 2012 l’amministrazione ha investito 122 milioni di euro nei servizi scolastici. Tutto quello che viene fatto e sperimentato a Bologna nel campo dell’educazione è riconosciuto ai primi posti in Italia. Il solo tasso di copertura dei nidi è 3 volte quello della media nazionale e la preparazione e formazione professionale sono un modello. La riqualificazione energetica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici hanno impegnato 60 interventi per un valore di 7,1 milioni di euro. Nell’anno educativo 2013-2014 vengono offerti 3.220 posti di nido e sono 8.667 i bambini iscritti alle scuole d’infanzia. Dall’inizio del mandato i posti di scuola d’infanzia sono aumentati di 550 unità con il sostanziale azzeramento della lista d’attesa.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi educativi e scolastici. 

  • Marilena Pillati
    Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani, Politiche per la famiglia