Per ulteriori adeguamenti tecnici, slitta la data per le nuove modalità di accesso ai servizi online del Comune di Bologna.

biglietti colorati

Un percorso nel parco dal nido alla scuola d’infanzia e primaria per celebrare la Giornata dei Servizi per l’Infanzia, riflettendo sulla Carta dei diritti del fanciullo ONU.

cartello stradale piazza dei colori

Organizzato dalla Cooperativa “La Carovana” con Manuel "Kyodo" Simoncini, nell'ambito di “Bologna città delle bambine e dei bambini”, cartellone di iniziative coordinato dal Comune per celebrare la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Il Sindaco ha individuato i nominativi dei componenti dei consigli di amministrazione delle quattro istituzioni comunali.

la vicesindaco Pillati interviene in aula

Inizia il lavoro di Istituzioni, agenzie educative e culturali per portare bambini e ragazzi a ragionare sui diritti della Convenzione ONU e chiedere loro: cosa manca?

Pagine

Scuola

Nel 2012 l’amministrazione ha investito 122 milioni di euro nei servizi scolastici. Tutto quello che viene fatto e sperimentato a Bologna nel campo dell’educazione è riconosciuto ai primi posti in Italia. Il solo tasso di copertura dei nidi è 3 volte quello della media nazionale e la preparazione e formazione professionale sono un modello. La riqualificazione energetica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici hanno impegnato 60 interventi per un valore di 7,1 milioni di euro. Nell’anno educativo 2013-2014 vengono offerti 3.220 posti di nido e sono 8.667 i bambini iscritti alle scuole d’infanzia. Dall’inizio del mandato i posti di scuola d’infanzia sono aumentati di 550 unità con il sostanziale azzeramento della lista d’attesa.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi educativi e scolastici.