Appuntamenti fino a maggio sotto le volte di DOM la cupola del Pilastro.

A Palazzo Fava fino al 25 maggio il capolavoro di Vermeer e il mito della Golden Age.

Il 24 febbraio si presenta il nuovo programma Erasmus plus 2014-2020: la mobilità individuale di apprendimento.

La sala Stefano Tassinari di Palazzo d’Accursio ha ospitato la camera ardente della storica voce degli Skiantos. Il ricordo del sindaco Merola.

Pagine

Cultura

La Cultura è uno degli elementi più importanti della reputazione di Bologna nel mondo. Per qualità e quantità di occasioni ed eventi culturali l’offerta della città è poliedrica, di livello internazionale soprattutto nella musica (Bologna è città della musica UNESCO) e nelle performance delle avanguardie. La scelta di posizionare la città come uno degli epicentri della cultura contemporanea ha rinvigorito tutto il patrimonio museale e artistico. L’idea che la cultura sia da un lato mercato in competizione e dall’altro un diritto per tutti per arricchire la propria esistenza, che sia lavoro e occupazione e insieme talenti che vanno difesi e moltiplicati, orienta da sempre le politiche comunali. A livello di risorse, la cultura vale il 6% sull’intero bilancio.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative e ai servizi culturali. Tra gli approfondimenti i riferimenti ai siti delle principali istituzioni culturali e l’Agenda Cultura per rimanere sempre aggiornati in tempo reale su quello che si può fare in città.

  • Matteo Lepore
    Turismo e promozione della città, Cultura e Progetto nuove centralità nelle periferie, Agenda digitale, Immaginazione civica (UrbanCenter, Programma PON Metro), Patrimonio, Sport, Rapporti con l'Università

Archivio news