OGNI LINGUA VALE

Il percorso - nato da una iniziativa del Gruppo Tecnico costituito dalla Istituzione Gian Franco Minguzzi della Città metropolitana di Bologna, la Città Metropolitana, il Centro RiESco del Comune di Bologna (UI Sistema formativo Integrato Infanzia e Adolescenza), Il Centro Interculturale Massimo Zonarelli - vuole approfondire il tema del bilinguismo e del plurilinguismo proponendo ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole primarie un’indagine sperimentale per arrivare ad avere una fotografia linguistica della scuola.

L’obiettivo è quello di valorizzare la diversità linguistica presente nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie del territorio metropolitano di Bologna proponendo alle scuole una serie di azioni e di attività mirate a livelli diversi, in base all’interesse e alla disponibilità della scuola: 

>> Materiali prodotti

"Ogni lingua vale: La sperimentazione nelle scuole dell’infanzia e primarie del territorio metropolitano di Bologna". La documentazione della sperimentazione realizzata nelle scuole: le proposte e le attività nelle classi, alcuni materiali prodotti e utilizzati.

"Ogni lingua vale. Conoscere e valorizzare la diversità linguistica nei servizi per l''infanzia e per le scuole" è frutto del lavoro condiviso dalla Istituzione Gian Franco Minguzzi e dalla Città metropolitana di Bologna, nell'intento di sostenere un cambio di prospettiva nella lettura del fenomeno migratorio, soprattutto nel contesto scolastico, affinché venga riconosciuta la ricchezza del plurilinguismo e del multilinguismo. Il dossier, che in particolare si rivolge agli insegnanti e al mondo della scuola, ha infatti come obiettivo principale quello di fornire un quadro d'insieme della normativa, del dibattito in corso, delle ricerche, delle buone prassi e delle sperimentazioni relativamente al riconoscimento del plurilinguismo.

>> Eventi e Iniziative

>> Approfondimenti

Per approfondire il tema della lingua madre consultare la sezione del sito "Focus: materiali tematici / Lingua madre" dove è possibile consultare, ed eventualmente scaricare, dossier e fascicoli, percorsi bibliografici, video di documentazione sul tema.

Ultimo aggiornamento: lunedì 13 gennaio 2020