AMITIE CODE


Progetto di educazione alla cittadinanza globale ed educazione sui diritti umani, AMITIE CODE, di cui il Comune di Bologna è partner, è il proseguimento del progetto AMITIE, il cui obiettivo era migliorare le competenze comunicative degli enti locali europei e di attori non statali sulla migrazione e lo sviluppo,

Tra le numero azioni previste, AMITIE CODE prevede attività di formazione rivolte ad enti locali, insegnanti di scuole secondarie, giovani e studenti, con la partecipazione di associazioni migranti in Italia, Lettonia, Spagna, Portogallo, Francia, Germania.

In particolare per l'anno scolastico 2016-2017, in collaborazione con il CD>>LEI del Comune di Bologna, è prevista la realizzazione di un ciclo di laboratori rivolti alle scuole secondarie di secondo grado su tematiche legate al progetto relative alla migrazione, allo sviluppo, ai diritti umani, al dialogo interculturale.

Le attività promosse sono pensate per  sensibilizzare i giovani studenti attraverso l'utilizzo di strategie educative informali, basate sulla peer education e sull'utilizzo consapevole di linguaggi e strumenti di comunicazione sociale e interculturale, in un'ottica di diffusione di una cultura dei diritti umani e di una

educazione allo sviluppo basata sul pensiero critico e consapevole.

I laboratori saranno inoltre affiancati da attività di promozione dei diritti umani e di stili di vita sostenibili fra i giovani anche attraverso l'utilizzo dei social media e degli strumenti di comunicazione digitale.

Si prevede inoltre la proiezione, aperta anche ad altre classi delle Scuole aderenti al progetto AMITIE  CODE, di una selezione di documentari (medi e cortometraggi) pensati per affrontare tematiche legate all'educazione interculturale,  alle migrazioni, allo sviluppo sostenibile e al mondo della scuola.

Ultimo aggiornamento: martedì 20 settembre 2016