Immagini

Zoom-in
  • "Idee libere di muoversi", guidelines gratuite disponibili presso la biblioteca del Centro.
Zoom-in

Documenti

Vedi anche

AMITIE


>> AMITIE (Awareness on MIgration, developmenT and human rIghts through local partnErships)

Il Progetto AMITIE, coordinato dal CD>>LEI del Comune di Bologna - Settore Istruzione con il supporto dell'Ufficio Relazioni Internazionali e della Cineteca di Bologna, è finanziato dal Programma "Strumento di Cooperazione allo Sviluppo" della Commissione Europea.

Al progetto partecipano in qualità di partner la Regione Emilia Romagna, l'Università di Bologna (Master in Diritti Umani e Intervento Umanitario), il GVC (Gruppo di Volontariato Civile di Bologna), il FAMSI Fondo andaluso di Comuni per la Solidarietà internazionale, FELCOS Fondo di Enti Locali per la Cooperazione Decentrata e lo Sviluppo Umano Sostenibile, Associazione APEL (Bucharest), Comune di Riga (Lettonia), Centro Lettone per i Diritti Umani, Comune di Recife (Brasile), Grupo de Apoyo Mutuo Pé No Chao (Brasile).

Il Progetto punta a migliorare le competenze di enti locali e autorità non statali nella comunicazione sui temi della migrazione e dello sviluppo. Tali competenze sono considerate come elemento chiave per permettere azioni di comunicazione efficaci e capaci di generare un maggior livello di consapevolezza fra i cittadini e le comunità locali sui processi che legano lo sviluppo alla migrazione, di favorire la comprensione delle ragioni della migrazione, di sostenere e accompagnare le città al cambiamento, di contrastare una comunicazione mainstream che non aiuta a individuare il valore di cui sono portatori i migranti.


Fra le azioni previste:

  • un'indagine sulle pratiche di co-sviluppo nei paesi partner realizzata dall'Università,
  • focus group per coinvolgere cittadini nativi e stranieri nella definizione dei contenuti di una campagna di comunicazione,
  • corsi di formazione per professionisti di enti locali e operatori del terzo settore sui temi del co-sviluppo e della comunicazione,
  • una campagna di comunicazione transnazionale che sarà presentata a Bologna in un festival internazionale.

Presso la Biblioteca del Centro è disponibile "Idee libere di muoversi" le guidelines gratuite: uno strumento operativo per la comunicazione sui temi della migrazione, dello sviluppo, dei diritti umani, indirizzate e pensate per chi opera in questi settori, ma soprattutto per i dipendenti della Pubblica Amministrazione, nato e sviluppato nell'ambito del progetto Amitie.

Per conoscere tutte le iniziative, gli eventi e i materiali prodotti nell'ambito del progetto è possibile consultare il Blog dedicato "Amitie community Italia".

Ultimo aggiornamento: giovedì 07 novembre 2019