Sergio Neppi

12 Aprile 1966

L'assessore Athos Bellettini, presidente della seduta, legge la lettera in cui il consigliere Adamo Vecchi commemora la scomparsa dell'antifascista Sergio Neppi. Comunica inoltre al Consiglio l'avvenuto invio alla famiglia di un telegramma di condoglianze da parte del sindaco Guido Fanti e della Giunta.

 Sergio Neppi nasce il 2 ottobre 1905 a Ferrara e si trasferisce a Bologna nel 1928 dove inizia l'attività di avvocato. Iscritto al Partito d'azione è perseguitato perchè antifascista. Dopo la promulgazione delle leggi razziali è costretto ad abbandonare la professione; emigra prima a Cattolica, poi nelle Marche e infine in Umbria dove partecipa alla lotta di liberazione. E' designato dal Comitato di liberazione nazionale a primo presidente della Provincia di Perugia. Rientra in seguito a Bologna dove riprende l'attività politica e professionale. Muore a Bologna il 9 aprile 1966.

 

Persone

Vecchi, Adamo

Rassegna le dimissioni da consigliere comunale il 29 luglio 1970, a seguito delle elezioni amministrative del 7 e 8 giugno 1970, perchè nominato vice presidente del primo Consiglio della Regione…

Bellettini, Athos

Athos Bellettini, comunista, fu attivo nella 4¬™ Brigata Venturoli Garibaldi. Fu eletto consigliere comunale per la prima volta nel 1951 e venne successivamente rieletto fino al 1970, ricoprendo anche…