PROGETTO MEMORIA

Rivista di Storia dell'Antagonismo Sociale


"Progetto Memoria", rivista di storia dell'antagonismo sociale nata nel 1988 come organo dell'Associazione Culturale Progetto Memoria, è dal 1992 organo dell'Archivio Storico della Nuova Sinistra "Marco Pezzi". Dalla data della sua fondazione (febbraio 1988), la rivista è uscita finora con 17 numeri, pubblicando articoli, saggi e interventi discussi ed elaborati dalla sua redazione ma anche proposti da altri autori ed intellettuali italiani e stranieri.

Sommario dei numeri usciti

La rivista nell'attualità sta attraversando un periodo di rinnovamento del suo progetto editoriale e della sua veste grafica, dopo una redifinizione del suo comitato editoriale e la decisione di uscire con scadenza annuale.

Il prossimo numero (n18), il primo numero della nuova serie "annuari", è in fase di ultimazione e proporrà una accurata cronologia degli avvenimenti italiani ed internazionali degli ultimi due anni, nonchè la pubblicazione della serie di articoli "La sinistra negata", apparsi sui primi numeri della rivista ma riproposti dopo essere stati riveduti, corretti, ampliati ed aggiornati.

"La sinistra negata" è un percorso attraverso la storia della sinistra rivoluzionaria italiana tra gli anni '60 e gli anni '90 che la redazione di "Progetto Memoria" ritiene di grande importanza non solo per la conservazione di una memoria che rischia di essere cancellata in tutti i suoi aspetti che non siano strettamente giudiziari, ma anche per trovare una chiave di lettura della crisi della sinistra antagonista italiana che si è consumata progressivamente durante questi ultimi anni, con il venir meno di esperienze e movimenti che avevano la sinistra di classe come loro principale protagonista.

Il prossimo numero di "Progetto Memoria" conterrà inoltre la consueta scheda di segnalazioni editoriali e non, curata dalla rubrica "L'Altrarchivio", notiziario dell'Archivio "Marco Pezzi".

L'attuale redazione di "Progetto Memoria", oltre che dal Direttore responsabile Valerio Evangelisti, è composta da: Tiziano Cardetti, Nico Maccentelli, Wainer Marchesini e Giorgio Tinelli. La rubrica "L'Altrarchivio" è curata da Fabrizio Billi.

Dalla rivista "Progetto Memoria" è nata nel 1996 la rivista di letteratura fantastica "Carmilla", uscita finora con 4 numeri.