I nuovi finanziamenti europei del FESR: verso il 2020

I nuovi finanziamenti europei del FESR: verso il 2020

In un incontro pubblico che si terrà a Bologna Mercoledì 10 dicembre alle ore 15, a Palazzo Re Enzo, Piazza Nettuno 1, saranno illustrate le opportunità offerte dal Por Fesr 2014-2020, che a livello regionale rende disponibili 482 milioni di euro.

Il 2014 rappresenta un anno chiave per i fondi strutturali europei destinati alle politiche di sviluppo delle Regioni, poiché apre le porte al nuovo ciclo di programmazione settennale, che si chiuderà nel 2020.

L'incontro, promosso dallo Sportello Europe Direct del Comune di Bologna e dalla Regione Emilia-Romagna, sarà l'occasione per conoscere l'impegno passato e futuro del FESR, il Fondo europeo di sviluppo regionale, i nuovi assi di intervento e le risorse a disposizione per imprese ed enti locali nella nuova programmazione 2014-2020.

Si tratta di un programma che stanzia fondi per la ricerca e l'innovazione, per lo sviluppo dell'ICT, per la competitività e l'attrattività del sistema regionale, per la promozione della low carbon economy nei territori, per la valorizzazione delle risorse artistiche, culturali ed ambientali ai fini dell'attrazione turistica e per l'attuazione dell'agenda urbana per le città intelligenti, sostenibili e attrattive.

Ad aprire l'incontro sarà l'assessore alle relazioni internazionali del Comune di Bologna, Matteo Lepore, mentre Morena Diazzi, responsabile del dipartimento attività produttive, turismo e commercio della Regione Emilia-Romagna illustrerà concretamente le opportunità che si aprono con il nuovo Por Fesr destinati a enti locali e imprese per lo sviluppo del nostro territorio.

La partecipazione è gratuita.

Por Fesr 2014-2020

Ultimo aggiornamento: giovedì 11 dicembre 2014