Bolognina viva, viva la Bolognina. Tre appuntamenti dal 15 gennaio.

14 Gennaio 2016

Da venerdì 15 gennaio, la sede del quartiere Navile ospita le iniziative di Bolognina viva, viva la Bolognina, un  percorso per attraversare le trasformazioni urbane, economiche e sociali dell'ex quartiere operaio che sta diventando il nuovo centro multietnico e innovativo della città. 

La tre giorni presenta una serie di "azioni di cittadinanza attiva e di marketing territoriale, su un'area dove vivono 30.000 persone, che non ci dobbiamo arrendere a descrivere come luogo invivibile, come accade nelle cronache di questi giorni", sottolinea l'assessore all'Economia Matteo Lepore. 

Per uscire dagli stereotipi, il programma prevede venerdì alle 17 l' inaugurazione della mostra sulla Trasformazione del commercio attraverso i volti dei protagonisti (1957 - 2014), mentre alle 18 sarà proiettato il docufilm Boloboogie, sulla rigenerazione urbana dell'area. Sabato alle 17, un convegno fa il punto sulle trasformazioni urbane, mentre domenica alle 17 sarà presentato il libro Il Navile, portolano di città, frutto del laboratorio di scrittura tenuto da Gianni Cascone.

Le iniziative sono realizzate da Comune, quartiere Navile, gruppo di studio Bolognina viva, con il contributo di Despar, che è uno degli attori privati della rigenerazione urbana, con l'inserimento in via Mascherino di un punto vendita in un edificio ex industriale.