Prima linea tranviaria di Bologna: Linea Rossa


Il progetto prevede la realizzazione della prima delle quattro linee tranviarie previste dal PUMS: la Linea Rossa collegherà Borgo Panigale, Santa Viola, Ospedale Maggiore, Centro Storico, Autostazione, Stazione Centrale (storica e AV), Bolognina, Fiera. DA qui la linea presenta due rami distinti: uno verso nord si conclude in prossimità del Parcheggio Michelino e del Casello Fiera dell'A14; l'altro prosegue in direzione San Donato, San Donnino, Pilastro, Facoltà di Agraria.
I capolinea ovest di Borgo Panigale - Emilio Lepido e quello nord di Fiera-Michelino fungeranno da nodi di interscambio e saranno dotate di apposite aree di parcheggio per i veicoli privati e di zone per lo scambio con le linee di trasporto pubbliche extraurbane. Al capolinea Fiera-Michelino è previsto anche un terminale per l'attestamento di servizi di trasporto nazionali.
Attualmente è stato sviluppato il primo dei tre livelli di progettazione previsti ovvero il progetto di fattibilità tecnica ed economica di cui è possibile scaricare l'intera documentazione.
Il progetto di fattibilità tecnica ed economica della linea rossa del tram, che al momento è al vaglio degli uffici comunali, verrà presentato e discusso in queste settimane alla città attraverso una serie di incontri e momenti di confronto coordinati dalla Fondazione Innovazione Urbana.

Ultimo aggiornamento: venerdì 14 giugno 2019