Immagini

Zoom-in

Il Sistema Semaforico Centralizzato

La città di Bologna dispone di uno dei più moderni sistemi di controllo semaforico esistenti, con un sistema di gestione analogo a quello installato presso le più importanti realtà metropolitane italiane e del nord Europa.

Il sistema realizzato è stato cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna e dalla Unione Europea  che ne ha certificato il relativo funzionamento accertando un miglioramento nei tempi di percorrenza dei flussi veicolari tra il 12% ed il 15%. Dal punto di vista economico e sociale quindi si sono ottenuti notevoli vantaggi grazie alla minor congestione ed alla riduzione dei tempi di attesa, di cui beneficiano giornalmente i circa 275.000 veicoli che ogni giorno circolano nel territorio comunale.
A tutt’oggi, il Centro di Controllo e Regolazione del Traffico, ha una gestione telecontrollata del 75% degli impianti  semaforici  siti nel territorio comunale consistenti in 184 regolatori centralizzati.

Gli impianti semaforici denominati "intelligenti" sono caratterizzati dal fatto che la durata delle fasi dei cicli semaforici, cioè la durata dei tempi di verde e di rosso, varia in tempo reale in funzione dell'intensità del traffico rilevata da appositi sensori posizionati sotto la pavimentazione stradale; per questo motivo la Centrale di Bologna è detta di tipo “adattativo a generazione dinamica di piano”  in grado di determinare ed attuare le più efficaci strategie di regolazione semaforica del traffico urbano.
L'aggiornamento continuo dei piani semaforici avviene anche attraverso il collegamento con la Centrale di Telecontrollo Bus dell'Azienda di Trasporto Pubblico che, attraverso un sistema di localizzazione GPS, monitorizza la posizione dei bus sul territorio, invia le relative coordinate alla Centrale Semaforica la quale predispone le fasi semaforiche in modo da attivare la priorità del mezzo pubblico nell’attraversamento degli incroci.

Il sistema integrato di Controllo del Traffico installato nella nostra città (Centrale semaforica, localizzazione satellitare della flotta bus) ha ottenuto a Stoccolma nel 1999 il "Bangemann Challenge Award" il più importante riconoscimento a livello mondiale per le tecnologie applicate alla vita associata.

Manutenzione del sistema semaforico

Con decorrenza 1 luglio 2013, per un periodo di nove anni, sarà operativa per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici, l'impresa Enel Sole s.r.l. A questo riguardo i cittadini che riscontrano guasti o anomalie ai suddetti impianti possono telefonare al n° verde 800 901050 o scrivere una e-mail a sole.segnalazioni@enel.com, segnalando la necessità di un pronto intervento del manutentore.


CISIUM - Centrale di Integrazione e Supervisione per le Informazioni Urbane sulla Mobilità

Il sistema CISIUM di recentissima implementazione ed in fase di test, è finalizzato alla raccolta ed elaborazione in tempo reale, di informazioni relative allo stato della mobilità dell’area metropolitana, ricostruendo un quadro accurato e contemporaneamente sintetico dei vari scenari ricorrenti.
In particolare CISIUM è configurato per:

  • fornire un’immagine chiara ed aggiornata della situazione della mobilità metropolitana, consentendo al decisore pubblico di assumere provvedimenti di pianificazione strategica per ridistribuire in maniera ottimale il carico sulla rete stradale;
  • dare un supporto all’utente prima della decisione di compiere uno spostamento, grazie all’offerta di una immagine delle diverse possibilità disponibili per muoversi in città, in termini di modi di trasporto, tempi di percorrenza stimati in relazione alla presenza di cantieri e provvedimenti circolatori lungo il percorso definito (Travel Planner);
  • indirizzare chi già ha scelto di spostarsi con un mezzo privato verso itinerari maggiormente scorrevoli, magari offrendo l’alternativa del parcheggio e del trasbordo sul mezzo pubblico.

I canali informativi mediante cui fornire i servizi descritti saranno estremamente variegati in maniera da coprire una fascia di utenza quanto più possibile completa; vengono a tutt'oggi utilizzati:pannelli a messaggio variabile, comunicazioni radio, informazioni sul web, sms, mailing list e altri sistemi di diffusione delle informazioni.

Competenze

Ultimo aggiornamento: venerdì 28 giugno 2013