Piano Generale del Traffico Urbano - PGTU 2006


La Regione Emilia Romagna, anticipando quanto previsto dal D.M. 04/08/2017 avente per oggetto "Individuazione delle linee guida per i piani urbani di mobilità sostenibile, ai sensi dell'articolo 3, comma 7, del decreto legislativo 16 dicembre 2016, n.257", ha promosso l’elaborazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile metropolitano Bologna (PUMS) attraverso la concessione di un contributo economico alla Città Metropolitana di Bologna.
Dopo l'approvazione delle Linee di Indirizzo del PUMS avvenuta nel 2016 entra ora nel vivo la costruzione del Piano che ridisegnerà il futuro della mobilità di Bologna metropolitana e che conterrà anche il nuovo Piano Generale del Traffico Urbano (PTGU) del Comune di Bologna e il Piano Urbano della Logistica Sostenibile (PULS) .

Obiettivi prioritari del PUMS sono il risanamento e la tutela della qualità dell'aria, tenuto conto delle importanti implicazioni sulla salute dei cittadini e sull'ambiente, nonché l'aumento della sicurezza stradale, da perseguire attraverso la riduzione almeno del 50% dei morti e feriti per incidenti stradali. Gli scenari di progetto e le relative valutazioni attualmente sono in corso di definizione e faranno parte dei documenti che si stanno redigendo e che costituiranno il documento preliminare del PUMS, che sarà adottato nella prossima estate.
Percorsi ed obiettivi del PUMS

Il Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) è lo strumento di pianificazione del traffico, finalizzato al "miglioramento delle condizioni della circolazione e della sicurezza stradale, la riduzione dell'inquinamento acustico ed atmosferico ed il risparmio energetico, in accordo con gli strumenti urbanistici vigenti e con i piani di trasporto nel rispetto dei valori ambientali" (art. 36 del Codice della Strada).
L'orizzonte temporale del PGTU è di medio periodo e quindi vengono demandate ad altri piani di più ampio respiro (ad esempio il Piano Strutturale Comunale) le valutazioni sui benefici derivanti dalle grandi opere infrastrutturali di trasporto collettivo (Metrotranvia, Nuova Stazione Ferroviaria, Filovia a guida vincolata, People Mover...) i cui effetti sulla mobilità rispondono ad altre tempistiche.
Nella definizione del Piano sono stati individuati i principali campi di criticità (inquinamento, incidentalità, congestione) che quotidianamente affliggono la vita dei cittadini, peggiorandone salute, sicurezza e qualità della vita. Dall'analisi di tali criticità si è passati alla definizione degli obiettivi da raggiungere e alla individuazione delle azioni in grado di dare risposte efficaci alle diverse problematiche.
Le azioni del PGTU sono finalizzate ad un miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini con interventi integrati e mitrati a garantire un'accessibilità sostenibile e diffusa in tutte le aree della città, in una logica di incremento del trasporto pubblico e della ciclabilità e di tutela delle zone a maggior pregio ambientale e architettonico.

Per informazioni


  • + Sportello Mobilità Urbana
    Indirizzo: piazza Liber Paradisus 10, Bologna
    Orari:

    martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14 e dalle 14.30 alle 17 - venerdì dalle 8.30 alle 13 - lunedì e mercoledì chiuso. Estate 2018: chiuso dal 13 al 17 agosto compresi.

    Tel. 051 2193042

    Fax 051 7095071 (da non utilizzare per occupazioni di suolo pubblico e segnalazioni)


caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

Linee di indirizzo al Nuovo PGTU. Testo approvato dalla Giunta Municipale il 19 aprile 2005

Del. O.d.g. n. 228 P.G. n. 245502/2006, avente per oggetto: Nuovo Piano Generale del Traffico Urbano ai sensi dell'art. 36 del Nuovo Codice della Strada. Adozione.

Del. O.d.g. n. 128 P.G. n. 109827/2007, avente per oggetto: Nuovo Piano Generale del Traffico Urbano ai sensi dell'art. 36 del Nuovo Codice della Strada. Approvazione in via definitiva.

Allegato 1 alla Del. Odg 128 P.G. 109827/2007 - Documento di controdeduzione alle osservazioni

Allegato 2 alla Del. Odg 128 P.G. 109827/2007- Piano Generale del Traffico Urbano - Relazione Generale , Piano della Sicurezza Stradale Urbana - Piano Direttore , Le azioni della pianificazione in variante al PGTU 2000 - Aggiornamento dello stato di attuazione del PSQA e del Piano Merci -, Il Forum del PGTU
Documento di Errata Corrige approvato con Del. Odg 128 P.G. 109827/2007
Emendamenti alla proposta di deliberazione consiliare PG n° 1098272007 avente ad oggetto: Nuovo Piano Generale del Traffico Urbano ai sensi dell'art. 36 del Nuovo Codice della Strada. Approvazione in via definitiva.

Collegato all'O.d.g. n. 128 P.G. n. 142230/2007, avente per oggetto: Ordine del giorno sul provvedimento contenuto nel Pgtu, relativo all'esenzione dal pagamento della sosta per la sola prima vettura per famiglia, presentato dal consigliere Natali durante la seduta consiliare dell'11 giugno 2007

Ultimo aggiornamento: giovedì 19 aprile 2018