Collocazione di manufatti per la circolazione e la sosta in ambito stradale


Per poter realizzare gli interventi sottoelencati, su suolo pubblico o privato soggetto a servitù di pubblico passaggio, deve essere richiesta apposita autorizzazione al Settore Mobilità:

  1. manufatti stradali (fittoni, barriere) a protezione di accessi e percorsi pedonali
  2. segnaletica orizzontale: zebrature a protezione di percorsi pedonali o per evidenziare aree in cui è vigente un divieto di sosta
  3. specchi parabolici (quando occorra migliorare la visibilità nei punti di immissione da strade private o passi carrai sulla viabilità pubblica)
  4. segnaletica di indicazione e indirizzamento (esclusa pubblicità) verso uffici/attività private di interesse pubblico.


L'acquisto, installazione/realizzazione e la manutenzione di tutti i manufatti e della segnaletica orizzontale sono a carico del richiedente, che dovrà attenersi a quanto specificato nell'atto autorizzativo circa i requisiti tecnici ed estetici e l'esatta collocazione.

N.B.: l'eventuale sosta sulle zebrature non comporta comunque la rimozione del veicolo.

Requisiti

La domanda deve essere presentata dall'amministratore – proprietario dello stabile, o da persona da essi espressamente delegata, o dal titolare/legale rappresentante dell’azienda:

  • on line SERVIZI ON LINE (per accedere a servizi on line non è necessario registrarsi)

oppure

  • presentando il modulo (scaricabile nella sezione “documenti”) allo Sportello


Modalità di rilascio dell'autorizzazione

L'interessato viene avvisato:

  1. in caso di accoglimento della richiesta, telefonicamente, per il ritiro dell'autorizzazione, che può essere consegnata anche a persona diversa dall'interessato (purché provvista di delega);
  2. in caso di non accoglimento, con una lettera contenente le motivazioni del diniego.

Documentazione necessaria

Tutti i documenti da allegare obbligatoriamente alla richiesta, sono indicati nell'apposito modulo presente su SERVIZI ON LINE oppure sul modulo (scaricabile nella sezione “documenti”). tra cui un progetto redatto e firmato da un tecnico abilitato.
Le dimensioni degli elaborati grafici, se presentati in forma cartacea allo Sportello non devono superare il formato A3, con scala appropriata (come indicato sul modulo per la richiesta).

Dove rivolgersi


  • + Sportello Mobilità Urbana
    Indirizzo: piazza Liber Paradisus 10, Bologna
    Orari:

    martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14 e dalle 14.30 alle 17 - venerdì dalle 8.30 alle 13 - lunedì e mercoledì chiuso.

    Tel. 051 2193042

    Fax 051 7095071 (da non utilizzare per occupazioni di suolo pubblico e segnalazioni)


  • + Ufficio passi carrabili
    Indirizzo: Piazza Liber Paradisus 10 - Torre A - piano 8°
    Orari:

    Per approfondimenti di tipo tecnico-specialistico relativi ai progetti da presentare, i tecnici dell'Ufficio passi carrabili ricevono il martedi e giovedi dalle 9 alle 13 previo appuntamento da prenotare inviando la propria richiesta (indicando nome, cognome e recapiti telefonici) all'indirizzo appuntamentipassicarrabili@comune.bologna.it


caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

D. Lgs. n. 285 del 30 aprile 1992 - Nuovo Codice della Strada

D.P.R. n. 495 del 16 dicembre 1992 - Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada

Regolamento dei Passi Carrabilli approvato con Del. di Consiglio comunale Odg 13 del 3 aprile 2013 P.G. n. 284002/2012

Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone

Regolamento Viario OdG 11 del 16/3/2009

Ultimo aggiornamento: lunedì 24 settembre 2018