Badabici - La rastrelliera di condominio


L'Amministrazione comunale ha da tempo avviato un pacchetto di misure per incentivare l'uso della bicicletta in città, anche attraverso politiche di potenziamento della sosta ciclabile nelle aree private: i cortili interni dei condomini rappresentano la soluzione ideale per la sosta a lungo termine delle biciclette. Tali aree infatti, offrono una sicurezza dal rischio-furto maggiore rispetto alla pubblica via; inoltre lo spostamento in aree private della sosta ciclabile a lungo termine consente di ampliare l'offerta su strada destinata alla sosta ciclabile a breve termine.
La modifica al Regolamento comunale di Igiene approvata nel maggio 2014 prevede la possibilità di parcheggiare la bici nei cortili di tutti gli edifici esistenti, anche in mancanza di apposite rastrelliere, nell'ottica di agevolare ed incrementare la sosta bici di tipo “sistematico” (residenza, luogo di lavoro, ecc.) in aree di proprietà privata, in modo da poter dedicare le rastrelliere su strada pubblica alla sosta “a rotazione”. Questa disposizione si affianca ad una modifica del Regolamento Urbanistico Edilizio (cd. RUE) che dal 2015 dispone l'obbligo, per gli edifici di nuova costruzione o in fase di ristrutturazione, di prevedere negli spazi aperti annessi al condominio una dotazione di posti bici organizzati in rastrelliere con tettoia, garantendo almeno un posto bici per unità abitativa o un posto bici ogni 100 mq di superficie utile. Si innalza così la disponibilità di posti bici per i ciclisti che frequentano la città nei loro spostamenti quotidiani.
Coerentemente con queste linee, il 15 settembre 2014 il Comune di Bologna, grazie ad un finanziamento del “Fondo per la mobilità sostenibile” del Ministero dell'Ambiente (MATT), ha proposto un bando pubblico, denominato 'Badabici', per regalare 380 rastrelliere da 4 posti bici ciascuna ad ogni condominio che ne facesse richiesta tramite il proprio Amministratore.
Anche tra il 2005 e il 2010 analoghe esperienze avevano già portato oltre 400 condomini della città ad usufruirono di tale possibilità.
Rispetto a tali esperienze però, il bando 'Badabici' ha introdotto due innovazioni migliorative:
- rastrelliere dotate di colonnine verticali ad anelle, per consentire un agevole ancoraggio del telaio della bicicletta al manufatto (aumentando la sicurezza rispetto al rischio furto);
- consegna a domicilio delle rastrelliere ai beneficiari, con la messa a disposizione di un'apposita offerta commerciale per chi volesse dotarsi di ulteriori rastrelliere oltre alla prima fornitura gratuita del Comune.
E' possibile presentare una sola richiesta per condominio, indicando l'eventuale interesse ad ottenere una seconda rastrelliera gratuita, che verrà concessa a discrezione dell'Amministrazione comunale nel caso si presenti un flusso di domande inferiore al previsto. La rastrelliera dovrà essere accolta direttamente presso il condominio, dall'amministratore o da un suo delegato, nell’orario concordato con la Cooperativa Open Group (gestore del servizio assieme a Centro Antartide) e collocata in luogo idoneo e facilmente accessibile con le biciclette a piano terra o comunque in locali collegati alla pubblica via per mezzo di rampe (senza la presenza di scale).
In caso di domande eccedenti il numero di rastrelliere gratuite a disposizione del progetto (201 in totale) nelle assegnazioni sarà data priorità ai condomini che non hanno beneficiato della prima edizione di “Badabici”.
Il condominio che accoglie la rastrelliera ne acquisisce il titolo di proprietà ed ogni responsabilità connessa al suo uso e manutenzione, sollevando con ciò l’Amministrazione comunale da ogni eventuale responsabilità inerente all’utilizzo ed alla manutenzione della stessa, nonché delle biciclette in essa ricoverate.

NOTA BENE: il giorno 4/4/2016 è terminata la raccolta delle richieste. Gli Uffici Comunali hanno ultimato l’istruttoria su tutte le richieste pervenute dalle ore 8.00 del 21/03/2016 alle ore 24.00 del 4/4/2016.
Con determina del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture PGN. 166528/2016 del 18 maggio 2016 è stata pertanto approvata la graduatoria definitiva del progetto Badabici.
Le consegne delle 201 rastrelliere assegnate sono attualmente in corso a cura di Open Group e Centro Antartide (v. recapiti sotto indicati).

Clicca qui per vedere la graduatoria definitiva



Possono essere eventualmente acquistate ulteriori rastrelliere, in aggiunta a quella ricevuta a titolo gratuito. A tale scopo Open Group ha predisposto un'offerta commerciale rivolta ai condomini di Bologna, per la cui consultazione si rimanda al link www.opengroup.eu/badabici

Per ulteriori informazioni:
Call Center & Info Point c/o Centro Antartide
rastrelliere@centroantartide.it
051 260921

Per informazioni


  • + Sportello Mobilità Urbana
    Indirizzo: piazza Liber Paradisus 10, Bologna
    Orari:

    martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14 e dalle 14.30 alle 17 - venerdì dalle 8.30 alle 13 - lunedì e mercoledì chiuso.

    L'Ufficio passi carrabili riceve il martedi e giovedi dalle 9 alle 13 previo appuntamento.


    Tel.: Per informazioni: 051 2193042
caricamento in corso...

Competenze

Ultimo aggiornamento: giovedì 19 maggio 2016