Cosa devono fare i residenti


Auto

Sono autorizzate con contrassegno speciale R/Settore U, da ritirare presso gli sportelli Tper. Le targhe delle auto associate a questi contrassegni speciali saranno automaticamente riconosciute dalle telecamere come autorizzate all’accesso.
Dal 1 gennaio 2009, oltre che nelle strade della Zona U, ai residenti muniti di contrassegno R/Settore U è consentito sostare gratuitamente, 24 ore su 24, nel rispetto della segnaletica vigente, anche su entrambi i lati del tratto di via Irnerio che va da porta San Donato e via Mascarella.

Ai cittadini residenti nelle vie dell'Unione e Sant'Apollonia è consentita la circolazione e la sosta nel Settore 1 o nel Settore 2, a condizione che gli stessi rinuncino al contrassegno portante la dicitura "R residenti settore U". In caso di opzione per il Settore 1 o per il Settore 2 sarà consentito esclusivamente l'accesso (non la sosta) nel Settore U, previa esibizione del documento di guida al personale di controllo.

Ciclomotori e motoveicoli

Sono autorizzati previa comunicazione della targa.

Accesso (e conseguente fermata per consentire la salita o discesa, la sosta non è pertanto consentita) di ospiti ed accompagnatori

  • nella fascia oraria serale/notturna (fra le 20 e le 7 del mattino successivo) i residenti possono far accedere all’area moto ed auto di eventuali ospiti ed accompagnatori, mediante un codice di accesso che permette di comunicare le targhe direttamente al sistema di controllo: è previsto un numero massimo di accessi con questa modalità, attualmente fissato in 15 al mese per famiglia. La comunicazione dell’accesso potrà essere effettuata via sms oppure via internet.


  • nella fascia oraria fra le 7 e le 7 del mattino successivo i residenti non automuniti possono far accedere (e conseguente fermare per consentire la salita o discesa, la sosta non è pertanto consentita) all’area moto ed auto di eventuali ospiti ed accompagnatori, mediante un codice di accesso che permette di comunicare le targhe direttamente al sistema di controllo: è previsto un numero massimo di accessi con questa modalità, attualmente fissato in 15 al mese per famiglia. La comunicazione dell’accesso potrà essere effettuata via sms oppure via internet.
    Il codice di accesso deve essere richiesto dagli aventi titolo presso lo Sportello Contrassegni Tper.

Dove rivolgersi

Sportello contrassegni Tper

Competenze

Ultimo aggiornamento: giovedì 16 novembre 2017