Car sharing

Il car sharing, o auto condivisa, è un servizio di mobilità alternativo, complementare al trasporto pubblico locale, che permette di utilizzare un'auto a noleggio senza conducente, su prenotazione, prelevandola e riconsegnandola successivamente, pagando in proporzione all'utilizzo che se ne è fatto. Questo servizio viene promosso nell’ambito di politiche di mobilità sostenibile per favorire la trasformazione del possesso del mezzo in uso dello stesso, in modo da consentire di rinunciare alla proprietà dell’auto privata, individuale o familiare, ma non alla flessibilità delle proprie esigenze di mobilità.
Questa formula innovativa cambia le abitudini degli automobilisti e contribuisce a creare quella cultura delle buone pratiche della mobilità che nel lungo periodo producono effetti di cambiamento delle abitudini positivi e vantaggiosi.

A Bologna il servizio di car sharing è gestito da:

  • ENI FUEL SpA con il servizio ENJOY

La flotta è composta da 100 mezzi, di nuova immatricolazione, del tipo FIAT 500 POP di colore rosso, EURO VI, alimentati a benzina.
La  prenotazione del servizio si effettua tramite una app.
Con le auto Enjoy è possibile entrare nella Zona a Traffico Limitato, nella Zona “T” (Rizzoli-Indipendenza-Ugo Bassi, nelle giornate non di T-Days), nella Zona Università, nella Zona San Francesco e circolare anche nei giorni di blocco del traffico.
Le vetture Enjoy non possono circolare sulle corsie preferenziali né all’interno del piazzale della Stazione Centrale di Bologna (piazzale Medaglie d’Oro).
Restano validi i divieti di circolazione nelle aree pedonali e semipedonali (ad esempio Via dell’Archiginnasio).
La sosta è gratuita sulle strisce blu e nelle aree riservata ai residenti.
I veicoli, disponibili 24 ore su 24, sono parcheggiati nell'area di copertura del servizio e non esistono postazioni fisse per il prelievo e la riconsegna.
A fine corsa il veicolo può essere riconsegnato anche in una posizione diversa da quella in cui è stato prelevato.

  • Omnibus società consortile diretta e coordinata da Tper con il servizio Corrente

La flotta, a regime, sarà composta da 240 auto elettriche.
La  prenotazione del servizio si effettua tramite una app.
Con le auto Corrente è possibile entrare nella Zona a Traffico Limitato, nella Zona “T” (Rizzoli-Indipendenza-Ugo Bassi, nelle giornate non di T-Days), nella Zona Università, nella Zona San Francesco, percorrere le corsie preferenziali e circolare anche nei giorni di blocco del traffico.
Le vetture Corrente non possono circolare all’interno del piazzale della Stazione Centrale di Bologna (piazzale Medaglie d’Oro).
Restano validi i divieti di circolazione nelle aree pedonali e semipedonali (ad esempio Via dell’Archiginnasio).
La sosta è gratuita sulle strisce blu e nelle aree riservate ai residenti.
I veicoli sono disponibili 24 ore su 24. Il cliente può visualizzare i veicoli disponibili più vicini alla propria posizione o ad altro indirizzo indicato, attraverso l’App Corrente, sulla mappa che identifica l’area operativa del servizio.
E' possibile terminare il noleggio nell'area di rilascio, su strisce blu o bianche gratuitamente.

Competenze

Ultimo aggiornamento: lunedì 04 febbraio 2019