Documenti

Kiss&Ride

Per l'accesso carrabile alla Stazione AV è possibile, sia per le auto pubbliche (TAXI, NCC) sia per quelle private, usufruire del piano Kiss&Ride, raggiungibile da via Tiarini e via Svampa (dietro la sede del Comune di piazza Liber Paradisus).
Utile alternativa a Piazza Medaglie d'Oro,  può essere utilizzato solo per le operazioni di carico e scarico degli utenti della stazione, per il tempo strettamente necessario alla discesa o alla salita dall'auto (massimo 15 minuti).

Pensato come una vera e propria corsia preferenziale “dall'auto al treno”, con unico senso di marcia, il kiss&ride è centrale rispetto alle zone laterali per il carico/scarico passeggeri (a destra accosto per auto private, a sinistra per auto pubbliche), collegate a loro volta, verticalmente, alla stazione storica e all'Alta Velocità, mediante l'utilizzo di scale e ascensori. 

Aperto, gratuitamente, tutti i giorni dalle 5.30 alle 23, con ingresso dalla rotatoria di via Svampa (laterale di via Fioravanti dietro la sede del Comune di piazza Liber Paradisus) e uscita su via Sebastiano Serlio (l’uscita su via de’ Carracci è riservata esclusivamente a taxi e noleggio con conducente).
In ingresso, alla barriera automatica che delimita l’area, un'emettitrice rilascia un biglietto con l’indicazione dell’ora di entrata, controllata da un addetto, e una sintesi delle norme da rispettare all’interno del kiss&ride (in particolare la velocità massima consentita di 10 km/h e il divieto di sostare oltre il limite orario consentito).                                                                

Ai veicoli privati è riservato il collegamento diretto con il parcheggio sotterraneo Stazione Bologna Centrale-P1 (488 posti, su cinque livelli), in aggiunta alle attuali entrate sulle vie Matteotti e Serlio. Dal parcheggio i pedoni possono raggiungere la stazione (alta velocità e storica), attraverso il nuovo percorso coperto, attrezzato con tapis roulant ed ascensori.

Le limitazioni previste per l'ingresso al kiss&ride riguardano il divieto per i veicoli alimentati a GPL, eccedenti i 2,1 mt. di altezza o peso superiore alle 3,5 t. Non è consentito l'accesso a pedoni, cicli e motocicli.

Ultimo aggiornamento: mercoledì 08 aprile 2015