Domeniche ecologiche


Le domeniche ecologiche hanno le stesse limitazioni già previste dall’ordinanza che ferma i mezzi inquinanti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 18.30. Sono otto, la prima il 25 novembre, seguiranno poi il 2 dicembre, il 6 e il 20 gennaio, il 10 e il 17 febbraio, il 3 e il 24 marzo.
L’ordinanza prevede lo Stop ai veicoli diesel euro 3 o precedenti e quelli benzina euro 1. Possono invece circolare i veicoli a motore:

  • Benzina omologati euro 2 o più recenti,
  • Diesel categorie M1, M2, M3, N1, N2, N3 omologati Euro 4 o successive
  • Ciclomotori e motocicli omologati Euro 1 o successive

Possono sempre circolare, nonostante i divieti, gli autoveicoli con almeno tre persone a bordo (car-pooling) se omologati a quatto o più posti, oppure con almeno 2 persone a bordo se omologati a 2/3 posti. Sono liberi di circolare anche i veicoli elettrici o ibridi dotati di motore elettrico, quelli funzionanti a metano o GPL, quelli a servizio del trasporto pubblico e tutta una serie di veicoli di emergenza e soccorso indicati nel dettaglio nell'ordinanza.

Il blocco della circolazione per i mezzi più inquinanti interessa tutto il territorio Comunale, sono esentate solo alcune arterie principali, come ad esempio la tangenziale e il raccordo tangenziale/Borgo Panigale, le vie che dagli svincoli della tangenziale e dell’autostrada portano ai parcheggi scambiatori della città, all'ingresso "Kiss and Ride” delle Stazione Alta Velocità, all'Aeroporto Marconi, e altre consultabili in questa Mappa.

Durante le Domeniche Ecologiche il servizio Mobike regala un’ora di pedalata nelle vie della Città. Per sfruttare il Coupon della Domenica Ecologica si usa, nella pagina “i miei coupon” dell’app Mobike, il codice ciaosmog seguendo la numerazione progressiva: ciaosmog2 per il 2 dicembre, ciaosmog3 per il 6 gennaio, ciaosmog4 il 20 gennaio, ciaosmog5 il 10 febbraio e ciaosmog6 il 17 febbraio, ciaosmog7 il 3 marzo e ciaosmog8 il 24 marzo.

Anche i Taxi offriranno, nelle ore del blocco (dalle 8.30 alle 18.30), uno sconto del 10% per muoversi liberamente in Città.

È ora possibile controllare la qualità dell’aria con la nuova App “Che Aria è”. La App, che mantiene costantemente aggiornati sulla qualità dell’aria, fornisce suggerimenti e consigli sui comportamenti da tenere per mantenere basso il proprio impatto ambientale e ridurre i rischi per la propria salute. La app è scaricabile da Play Store (per Android) e su App Store (per iOS). Si può accedere al servizio anche visitando il sito www.fondazioneinnovazioneurbana.it/progetto/laboratorioaria

Competenze

Ultimo aggiornamento: venerdì 18 gennaio 2019