Le domande più frequenti sull'occupazione di suolo pubblico

 

Occupazione suolo pubblico

Quanto costa un'occupazione di suolo pubblico?

Non è possibile determinare il costo di un'occupazione di suolo pubblico preventivamente in quanto il calcolo può essere eseguito solo al termine dell'istruttoria, a seguito di sopralluoghi  e verifiche planimetriche. Indicativamente, comunque, il costo prevede una tariffa base per metro quadro e l'importo varia in relazione al luogo di occupazione (ad es. la tariffa in centro storico è differente da quella prevista per l'area esterna ai viali di circonvallazione) come previsto dagli artt. 26, 27 e 28 del Regolamento per l'occupazione del suolo pubblico e del relativo canone.

 

Chiamo da fuori regione, come posso richiedere/comunicare un'occupazione di suolo pubblico se non sono in possesso delle credenziali Federa?

Per i cittadini e le imprese che da fuori regione Emilia-Romagna vogliano accedere al servizio di richiesta/comunicazione di occupazione di suolo pubblico nel Comune di Bologna, possono farlo mediante il sistema di login SPID che da molteplici dispositivi permette l'accesso con un'unica identità digitale a tutti i servizi online di pubbliche amministrazioni e imprese aderenti.

 

Ho inviato la richiesta di occupazione di suolo pubblico, è stata ricevuta? A che punto è la pratica?

Dopo avere compilato la richiesta online viene trasmessa una mail che vale come ricevuta di invio del modulo di Richiesta/Comunicazione di occupazione del suolo pubblico. Seguirà una comunicazione successiva via mail/pec, per comunicare il numero di protocollo della pratica e l'avvio del procedimento, da parte dell'ufficio competente.

 

In quale posizione posso fare l'occupazione di suolo pubblico?

Per individuare il luogo più idoneo a predisporre l'occupazione di suolo pubblico occorre, dopo la presentazione della richiesta/comunicazione, attendere il termine dell'istruttoria a seguito di verifiche e sopralluoghi necessari. E' possibile, tuttavia, ricevere informazioni preliminari presso lo Sportello Mobilità Urbana – pratiche OSP. Non è invece possibile, da parte dell'ufficio competente, fornire un parere preventivo per via telefonica.