TARI - Tassa Rifiuti


Dal 1° gennaio 2014 è stata istituita l’Imposta Unica Comunale (I.U.C.)  che si articola in tre tributi tra cui la tassa sui rifiuti (TA.RI.) che sostituisce la tassa sui rifiuti e sui servizi (TA.R.E.S.) che continua a trovare applicazione per tutte le occupazioni dal 01/01/2013 al 31/12/2013. Tutte le occupazioni antecedenti al 31/12/2012 continueranno ad essere disciplinate dalla tassa smaltimento rifiuti (TA.R.S.U.).

La tassa è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte adibiti a qualsiasi uso, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati, con vincolo di solidarietà tra i componenti del nucleo familiare o tra coloro che usano in comune i locali o le aree.

Competenze

Normativa di riferimento »

Delibera del Consiglio Comunale O.d.G. n. 412/2017  P.G. n. 360165/2017- Regolamento per la disciplina della componente Tassa Rifiuti (TA.RI.) dell’Imposta Unica Comunale (I.U.C.) di cui all’art.1 comma 639 e ss della L.147/13 e ss.mm.ii (approvato con delibera P.G. n. 80301/2014);

D.Lgs. nn. 471-472-473 del 1997 - relativi alla riforma del sistema sanzionatorio in materia tributaria;

Art. 1 comma 639 e ss della L. 147/13 e ss.mm.ii. (D.L. 16/14 convertito con modificazioni dalla Legge 68/14);

D.P.R.158/99;

D.Lgs. n. 152/2006;

Legge 296/2006 art. 1 commi 161 e successivi;

Nuovo regolamento delle entrate comunali e della relativa riscossione e successive modifiche (approvato con delibera consiliare P.G. n. 1579/2012 e ss.mm.ii.);

Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati, della disciplina della raccolta differenziata dei rifiuti e di altri servizi di igiene ambientale (approvato con delibera P.G. n. 41245/2014 O.d.G. n. 193/2014);

Delibera del Consiglio Comunale O.d.G 256/2018 P.G. n. 64368/2018 – Approvazione del piano finanziario ed attestazione di conformità ad esso delle tariffe TA.RI. ai sensi dell'art.1 comma 683 L.147/1

Ultimo aggiornamento: venerdì 10 agosto 2018