Domande ricorrenti

Domande ricorrenti

Tutti coloro che detengono un cartello identificato con un numero.

Si, esiste un cartello idoneo che viene rilasciato a seguito di domanda di Concessione da presentare presso l’ufficio Passi carrabili, presso il Settore Mobilità.

Al concessionario RTI (ICA srl – Mazal Srl) - piazza Liber Paradisus, 9 - Torre B - piano terra

Si, sono soggetti a pagamento.

Canone per passi carrabili

Il Comune di Bologna ha reintrodotto il pagamento del canone di occupazione suolo pubblico per i passi carrabili, regolarmente segnalati con cartello rilasciato dal Comune stesso.

  • le occupazioni con passi carrabili regolarmente autorizzati sono assoggettate al canone, previa determinazione della relativa superficie sulla base della loro larghezza. Nel caso dei passi carrabili a raso, questa viene computata come ampiezza dello stesso varco carrabile misurata sul confine della proprietà, per la profondità convenzionale di un metro. Nei casi di passi carrabili di tipo leggero o pesante la larghezza da considerare sarà la distanza fra i voltatesta (comprendente i medesimi).
  • ove il titolare non abbia più interesse ad utilizzare il passo carrabile, può ottenere la revoca con apposita richiesta di rinuncia al Settore Mobilità. Il ripristino dell'assetto stradale è effettuato a cura e spese del titolare stesso
  • nella zona antistante il passo carrabile vige il divieto di sosta segnalato dall'apposito cartello.

E' tenuta a pagare il canone la proprietà dell'area privata cui si accede attraverso il passo carrabile.

Il Concessionario per la riscossione e l'accertamento del canone è RTI (ICA srl - Mazal Global Solutions srl).

Costo e modalità di pagamento

Tariffe

Permanente

I categoria (entro la cerchia dei viali) 51,60 euro al mq/anno

II categoria (fuori dalla cerchia dei viali) 30,99 euro al mq/anno

Il canone si versa direttamente presso la sede della RTI (ICA srl - Mazal Global Solutions srl) oppure tramite il bollettino di versamento inviato dalla stessa Società. Chi non ricevesse il bollettino precompilato è comunque tenuto al tempestivo pagamento del canone (entro il 31 gennaio di ogni anno) che dovrà in tal caso essere effettuato con un normale bollettino postale (da compilarsi a cura del soggetto che effettua il versamento).

Scadenze

31 gennaio. Per il 2016 saranno considerati validi i pagamenti eseguiti entro il 29 febbraio.

Per tutti i problemi connessi al pagamento del canone si deve contattare la Società concessionaria RTI (ICA srl - Mazal Global Solutions srl), mentre per i problemi connessi a nuove concessioni e modifiche del passo carrabile esistente e rinunce si deve contattare il Settore Mobilità.

Dove rivolgersi


  • + Sportello Mobilità Urbana
    Indirizzo: piazza Liber Paradisus 10, Bologna
    Orari:

    martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14 e dalle 14.30 alle 17 - venerdì dalle 8.30 alle 13 - lunedì e mercoledì chiuso.

    Tel. 051 2193042

    Fax 051/7095071 (da non utilizzare per occupazioni di suolo pubblico e segnalazioni).

    L'Ufficio passi carrabili riceve il martedi e giovedi dalle 9 alle 13 previo appuntamento da prenotare inviando la propria richiesta (indicando nome, cognome e recapiti telefonici) all'indirizzo passicarrabili@comune.bologna.it


  • + ICA srl - Mazal Global Solutions srl
    Indirizzo: piazza Liber Paradisus 9
    Orari:

    Lunedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 15.30; martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30; giovedì dalle 9.30 alle 17.30.


    Tel.: Numero Verde 800 410330 - Tel. 051 709841 - 335 6717629
caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

P.G.n 32284/2007 - O.d.G. 47/2007 - Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone - O.d.G. n. 41 del 22 marzo 2007

P.G.n. 211569/2007- O.d.G. 213/2007 - Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone - Modifiche

P.G.n° 4911/2008 - O.d.G. 19/2008 - Proroga per l'anno 2008 dei termini di pagamento dell'imposta comunale sulla pubblicità, del canone per l'occupazione di suolo pubblico anche con passi carrabili e della tassa gionaliera di smaltimento.

P.G. n° 15487/2008 - O.d.G. 31/2008 - Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone - Modifiche

P.G. n° 299553/2010 - O.d.G 328/2010 - Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico e per l'applicazione del relativo canone - Modifiche

Ultimo aggiornamento: giovedì 04 febbraio 2016