Pagamento per non residenti nel territorio dello Stato


I contribuenti non residenti nel territorio dello Stato che devono effettuare i pagamenti dell’IMU dall’estero, nel caso in cui non sia possibile utilizzare il modello F24, dovranno provvedere tramite bonifico bancario nei modi seguenti:

  • per l’eventuale quota di imposta spettante allo Stato, seguendo le indicazioni riportate nel comunicato del Ministero dell'Economia relativo al pagamento dei residenti all'estero, qui disponibile.
  • per la quota di imposta del Comune di Bologna, tramite bonifico da effettuare direttamente sul seguente conto Unicredit Banca Spa:

Cod. IBAN   :  IT 88 R 02008 02435 000020067156

Codice BIC  :   UNCRITM1NU2

La copia dell'operazione deve essere inoltrata al Comune per i successivi controlli, anche tramite fax oppure utilizzando il Servizio Infotributi online.

Come causale dei versamenti devono essere indicati:

  • il codice fiscale o la partita IVA del contribuente o, in mancanza, il codice di identificazione fiscale rilasciato dallo Stato estero di residenza, se posseduto;
  • la sigla “IMU”, il nome del Comune ove sono ubicati gli immobili e i relativi codici tributo indicati nella risoluzione dell’Agenzia delle entrate n. 35/E del 12 aprile 2012;
  • l’annualità di riferimento;
  • l’indicazione “Acconto” o “Saldo” nel caso di pagamento in due rate.

Competenze

Ultimo aggiornamento: mercoledì 22 agosto 2018