Servizi e Sportelli Sociali

- Bonus, contributi, esenzioni o riduzioni, agevolazioni fiscali riferite ai servizi socio-sanitari

Nella scheda sono illustrate, con relativi link alle schede specifiche (ricomprese in questa o altre sezioni), tutte le misure di sostegno economico (bonus, contributi, esenzioni o riduzioni) a cui è possbile accedere, previo possesso dei requsiti previsti, nell'ambito dei servizi socio-sanitari


Agevolazioni fiscali per le persone con disabilità
Esistono agevolazioni di tipo fiscale (IVA agevolta, detrazioni fiscali, esenzioni) rivolte a persone con disabilità e/o a chi le ha fiscalmente a carico. Le agevolazioni sono relative a varie tipologie di spesa: per i figli disabili a carico, per acquisto/adattamento veicoli, per mezzi di ausilio e sussidi tecnico informatici, per l'abbattimento delle barriere architettoniche, per le spese sanitarie, per l'assistenza personale. Esistono alcune agevolazioni specifiche per persone non vedenti.
Per ulterori informazioni sulle spese sanitarie consulta anche la Guida alle agevolazioni fiscali per persone con disabilità pubblicata dalla Agenzia delle Entrate scaricabile in versione pdf o in versione html.

Esenzione dal pagamento del ticket sanitario
L’esenzione del ticket per prestazioni sanitarie (visite ed esami) e farmaci di fascia A è competenza dell’Azienda Sanitaria Locale che provvede al rilascio della relativa attestazione per il tramite degli Sportelli unici distrettuali presenti presso i CUP polifunzionali.

Protocolli per le famiglie: progetti a sostegno delle famiglie in difficoltà attraverso servizi, sconti e agevolazioni (nello specifico i seguenti protocolli: Progetto Ottica Sociale, Progetto Dentisti, Progetto la “La favola degli occhiali”)
I progetti si rivolgono ai cittadini e ai nuclei familiari seguiti dai Servizi Sociali e prevedono agevolazioni su acquisti, attività culturali, prestazioni sanitarie.

Categorie di Utenza

  • Anziani
  • Disabili
  • Disagio Sociale Adulti
  • Famiglia e minori
  • Immigrati