Servizi e Sportelli Sociali

Servizio Centralizzato di Mediazione Culturale

Il Comune di Bologna ha promosso l’istituzione del Servizio Centralizzato di Mediazione Interculturale e Interpretariato Sociale con l’obbiettivo di rispondere alle domande di mediazione esclusivamente provenienti dai diversi servizi del comparto pubblico.

Il partenariato
Il nuovo ente gestore del servizio, dal mese di aprile 2020, è la coop CIDAS, che insieme all’ASP Città di Bologna ha sottoscritto un contratto per l’erogazione dei servizi di mediazione e interpretariato sull’intero territorio comunale, per rispondere ai bisogni di tutti i servizi pubblici sociali e socio-assistenziali. La coop CIDAS si avvale della collaborazione, mediante contratto di sub appalto, di LAI -MOMO Società cooperativa sociale per la realizzazione delle attività di traduzione e formazione.

Cosa offrono i servizi centralizzati
Le attività che offre il servizio centralizzato sono le seguenti:
- mediazione linguistico-culturale programmata o in emergenza (in presenza o telefonica);
- traduzione di documenti e testi scritti;
- mediazione linguistico-culturale in postazione fissa presso l’IPM;
- potenziamento della formazione dei mediatori

Modalità di erogazione dei servizi centralizzati
Le richieste di mediazione interculturale e linguistica dirette vengono formalizzate dai singoli servizi, con il monitoraggio dell’ASP Città di Bologna, attraverso le modalità operative strutturate e condivise dal gestore. Il servizio di attivazione delle mediazioni linguistico culturali è attivo tutti i giorni, 24h.

A chi è rivolto
- Servizi Sociali Territoriali;
- Servizio Sociale a Bassa Soglia;
- Servizio di Pronto Intervento Sociale sovra territoriale;
- Servizi della Giustizia Minorile;
- Servizio Protezioni Internazionali;

Dove rivolgersi
Il coordinamento e monitoraggio del Servizio Centralizzato di Mediazione Interculturale è in capo all’ASP Città di Bologna. Responsabile del coordinamento e monitoraggio Marco Marano.

I contatti diretti del servizio di mediazione centralizzata di coop CIDAS (per le richieste di attivazione delle mediazioni programmate e in emergenza) sono:
E.mail: mediazioni_bo@cidas.coop
Tel: 340 746 4981

Categorie di Utenza

  • Immigrati

Normativa di riferimento

Decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286
Legge regionale 24 marzo 2004, n. 5
Delibera Giunta Regionale n. 2212/04
Delibera Giunta Regionale 265/2005