Servizi e Sportelli Sociali

10 Luglio 2019 Tecnologie, salute, non autosufficienza, disabilità. Due importanti appuntamenti a Bologna

Tastiera pc e stetoscopioTastiera pc e stetoscopio
A fine agosto e a fine settembre Bologna ospita due importanti avvenimenti legati agli sviluppi nel campo delle tecnologie collegate ai temi della salute delle persone anziane e disabili.

Si comincia dal 27 al 30 Agosto quando si svolgerà a Bologna una grande conferenza internazionale sul tema delle tecnologie per le persone con disabilità e gli anziani. Più di 300 tra ricercatori, professionisti del settore, amministratori e persone con disabilità, si troveranno per presentare le novità e per discutere le strategie migliori per garantire alle persone l’accesso e l’utilizzo di queste tecnologie. Si tratta della 15a conferenza dell’Associazione Europea per lo Sviluppo delle Tecnologie Assistive (AAATE)(1). La conferenza ragionerà sullo sviluppo delle tecnologie assistive, partendo anche dai dati dell'OMS che dicono che a livello mondiale soltanto il 10% del bisogno di ausili viene soddisfatto.
La Conferenza AAATE, in calendario dal 28 al 30 agosto,  sarà preceduta il 27 dall’ "High level meeting" che si svolgerà nella sala Stabat Mater dell’Archiginnasio, in piazza Galvani 1, durante il quale si confronteranno sullo sviluppo di questo settore esponenti dell’OMS, della Commissione Europea, delle Associazioni di Persone con Disabilità, degli enti che forniscono servizi, degli enti locali, del mondo accademico e della ricerca e del mondo produttivo ed imprenditoriale del settore. L'evento ha il patrocinio del Comune d Bologna.
Entrambi gli appuntamenti sono organizzati da AIAS Bologna onlus in collaborazione con l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna e il patrocinio della Regione E.Romagna..
Il programma della Conferenza AAATE (28-29-30 agosto)
Il programma del High level meeting preliminare (27 agosto)
Per informazioni Ausilioteca AIAS:  mmotolese@ausilioteca.org
(1) Per Tecnologie Assistive (AT) si intendono tutte quelle tecnologie realizzate ad hoc per rendere accessibili e utilizzabili i prodotti informatici stessi (hardware o software) anche a persone con disabilità, non solo ai fini pratici della tecnologia in sé, ma anche a fine terapeutico.

Il secondo evento si terrà sabato 21 settembre, organizzato dalla Azienda USL di Bologna, e sarà dedicato alla influenza dell'uso delle tecnologie sulle facoltà cognitive delle persone. Gli studi in materia portano per ora a risultati contradditori, ma mancano rilevanze sugli effetti a lungo termine delle tecnolgie sulla salute umana e in particolar modo sulle funzioni cognitive. Particolare attenzione verrà data anche al ruolo delle tecnologie nella cura delle demenze.
Appuntamento per il convegno "New technologies, impatto cognitivo negli anziani del futuro", dalle 8,45 alle 17 presso l'Aula magna dell'Ospedale Maggiore, l.go Nigrisoli 2.
Il programma