Servizi e Sportelli Sociali

15 Marzo 2021 Tratta e sfruttamento: due webinar con esperti di università, sanità e giustizia promossi dal progetto "Oltre la strada"

Banner tratta regioneBanner tratta regione
Due webinar per approfondire il tema della tratta e dello sfruttamento, dialogando con esperti dell'università, della sanità e della giustizia.

Gli appuntamenti sono organizzati dal Comune di Bologna, insieme al Centro Zonarelli e alla rete di organizzazioni coinvolte nel progetto "Oltre la strada", che sviluppa interventi e programmi di assistenza ed integrazione sociale rivolti a persone vittime di sfruttamento e/o tratta.
Gli incontri si terranno lunedì 22 marzo dalle 10.30 alle 12.30 e lunedì 12 aprile dalle 10 alle 12, e verranno trasmessi in diretta streaming.
Programma
1° incontro, lunedì 22 marzo, dalle 10.30 alle 12.30
Oltre la strada dialoga con Selenia Marabello e Maria Nolet su “Benessere dei migranti e sfruttamenti multipli”
Apertura:
Susanna Zaccaria, Assessora al contrasto alle discriminazioni, lotta alla violenza e
alla tratta sulle donne e sui minori del Comune di Bologna
Relatrici:
Selenia Marabello, Università di Bologna
Maria Nolet, Ausl Città di Bologna
Conduzione a cura di:
Andrea Distefano, progetto Oltre la strada - Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII
Diretta streaming su:
Facebook - Centro Interculturale Zonarelli Bologna
www.laimomo.it/live-streaming/
2° incontro, lunedì 12 aprile, dalle 10 alle 12
Oltre la strada dialoga con Stefano Orsi su “Reti di sfruttamento e criminalità organizzata”
Apertura:
Susanna Zaccaria, Assessora al contrasto alle discriminazioni, lotta alla violenza e
alla tratta sulle donne e sui minori del Comune di Bologna
Relatore:
Stefano Orsi, Procura Generale presso la Corte di Appello di Bologna
Conduzione a cura di:
Consuelo Bianchelli, progetto Oltre la strada - Cooperativa Sociale Società Dolce e Ass. Casa delle donne per non subire violenza ONLUS
Diretta streaming su:
Facebook - Centro Interculturale Zonarelli Bologna
http://www.comune.bologna.it/centrozonarelli/
La partecipazione è libera e gratuita. Non occorre iscrizione.
L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto "Costruire futuro rievocando tracce: riconoscimento, partecipazione e nuove narrazioni. Una rassegna sul decennio ONU per le persone afrodiscendenti".

Gli appuntamenti sono organizzati dal Comune di Bologna, insieme al Centro Zonarelli e alla rete di organizzazioni coinvolte nel progetto "Oltre la strada", che sviluppa interventi e programmi di assistenza ed integrazione sociale rivolti a persone vittime di sfruttamento e/o tratta.

Gli incontri si terranno lunedì 22 marzo dalle 10.30 alle 12.30 e lunedì 12 aprile dalle 10 alle 12, e verranno trasmessi in diretta streaming.

Programma

1° incontro, lunedì 22 marzo, dalle 10.30 alle 12.30
Oltre la strada dialoga con Selenia Marabello e Maria Nolet su “Benessere dei migranti e sfruttamenti multipli”
Apertura: Susanna Zaccaria, Assessora al contrasto alle discriminazioni, lotta alla violenza e alla tratta sulle donne e sui minori del Comune di Bologna
Relatrici:
Selenia Marabello, Università di Bologna
Maria Nolet, Ausl Città di Bologna
Conduzione a cura di: Andrea Distefano, progetto Oltre la strada - Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII

Diretta streaming su:
Facebook - Centro Interculturale Zonarelli Bologna
www.laimomo.it/live-streaming/


2° incontro, lunedì 12 aprile, dalle 10 alle 12
Oltre la strada dialoga con Stefano Orsi su “Reti di sfruttamento e criminalità organizzata”
Apertura: Susanna Zaccaria, Assessora al contrasto alle discriminazioni, lotta alla violenza e alla tratta sulle donne e sui minori del Comune di Bologna
Relatore: Stefano Orsi, Procura Generale presso la Corte di Appello di Bologna
Conduzione a cura di: Consuelo Bianchelli, progetto Oltre la strada - Cooperativa Sociale Società Dolce e Ass. Casa delle donne per non subire violenza ONLUS

Diretta streaming su:
Facebook - Centro Interculturale Zonarelli Bologna
http://www.comune.bologna.it/centrozonarelli/


La partecipazione è libera e gratuita. Non occorre iscrizione.
L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto "Costruire futuro rievocando tracce: riconoscimento, partecipazione e nuove narrazioni. Una rassegna sul decennio ONU per le persone afrodiscendenti".