I nostri servizi di Newsletter

@ scarica il depliant
@ Newsletter sportelli sociali: iscriviti
scarica l'ultimo numero (29, giugno 2014)
@ Newsletter Disabilità:
iscriviti
scarica l'ultimo numero (129, maggio 2014)
e il supplemento bibliografico (11, marzo 2014)
@ Newsletter InfoDoc (inform.ne e document.ne sociale): iscriviti
scarica l'ultimo numero (5, aprile/maggio 2014)
@ Leggi le news dello sportello anche su TwitterFacebook


LIBRI SCOLASTICI: LIBRI USATI O SCONTATI E BANDO PER CONTRIBUTI PER GLI STUDENTI DELLE MEDIE E SUPERIORI
Come ogni anno riportiamo tutte le informazioni per risparmiare sull'acquisto dei testi scolastici (libererie e grandi catene di distribuzione) o avere parziale rimborso delle spese sostenute per gli alunni di medie e superiori (bando entro il 12 novembre)
[clicca su vedi e leggi tutto]

 

Acquisto testi usati o a prezzo scontato
Le informazioni sulle librerie specializzate a Bologna sui testi usati le potete trovare nel sito flashgiovani.it
Per quanto riguarda le offerte della grande distribuzione sui testi nuovi consultate il sito Consumatori della Regione E.Romagna

Contributi sulle spese di acquisto (bando)
Scade il prossimo 12 novembre il termine ultimo per consegnare alle segreterie delle scuole secondarie di primo e secondo grado della regione, il modulo compilato di richiesta del contributo per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo (ai sensi dell'art. 3 della Legge Regionale 08/08/2001 n° 26).
I destinatari dei contributi sono:
- gli studenti residenti e frequentanti le scuole nella regione Emilia-Romagna, secondarie di 1° e 2° grado, statali, private paritarie e paritarie degli Enti Locali, non statali autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale.
- studenti di scuole dell'Emilia-Romagna residenti in altre Regioni che erogano il beneficio secondo il criterio "della scuola frequentata".  In questo caso competente all'erogazione del beneficio è il Comune sul cui territorio si trova la scuola frequentata dallo studente.
Qualora il richiedente sia residente in una Regione, diversa dalla Regione Emilia-Romagna, che applichi il criterio “della residenza”, il Comune nel cui territorio si trova la scuola frequentata, dovrà trasmettere la domanda al Comune di residenza ed in copia, per conoscenza, alla Regione di residenza.
- in entrambi i casi è necessario avere un valore ISEE del nucleo famigliare riferito ai redditi dell'anno 2013, pari o inferiore a euro 10.632,94.
Il modulo per la domanda può essere ritirato presso la segreteria delle scuole è sarà disponibile anche a breve nel nodo Istruzione del sito del Comune. Al Comune di Bologna sono assegnati fondi per circa 870mila euro.
Leggi tutto su emilia.romagna.sociale

 

Notizie

  • Fondo regionale non autosufficienza: 430 milioni. Fondo nazionale 340 di cui 26 all'E.Romagna..

    E' stato dato il via libera al Fondo regionale per…
    vedi

  • Bus gratuito anche quest'anno per i bambini dele elementari.

    Anche quest'anno la Giunta comunale rinnova l'abbonamento gratuito al trasporto…
    vedi

  • Il nuovo sistema di servizi integrati a sostegno della domiciliarità.

    Al via la nuova organizzazione del sistema di servizi integrati…
    vedi

  • Svolta per la social card: basta bandi, decideranno i comuni caso per caso.

    Novità in arrivo sulla sperimentazione della nuova social card. Al…
    vedi

  • Convegni, corsi, conferenze (settembre 2014).

    Gli appuntamenti utili per chi opera nel sociale a Bologna…
    vedi

  • Promozione del volontariato per cittadini in difficoltà occupazionale.

    In considerazione del quadro negativo occupazionale e della conseguente emergenza…
    vedi

  • Architetti di strada: nuovi concetti dell'abitare ascoltando chi non ha voce.

    Architetti di Strada nasce a Bologna nel 2010 con l’intento…
    vedi

  • Genitori separati, quando arrivano disagio e povertà. Uomini nei media, donne nella realtà..

    Padri separati in difficoltà, costretti a rivolgersi ad enti caritativi…
    vedi

  • La scomparsa di don Giovanni Catti.

    E' scomparso nelle settimane scorse Monsignor Giovanni Catti, sacerdote, pedagogista,…
    vedi

  • Bes 2014: Rapporto sul benessere equo e sostenibile in Italia.

    Il secondo rapporto sul Benessere equo e sostenibile, realizzato da…
    vedi

  • Rifugiati e richiedenti asilo. Rapporto UNHCR.

    Per la prima volta dalla Seconda Guerra mondiale il numero…
    vedi

  • "False partenze". Rapporto Caritas Italiana 2014 su povertà e esclusione sociale in Italia.

    Il nuovo Rapporto Caritas 2014 su povertà ed esclusione sociale…
    vedi

  • Emilia Romagna. La Delibera sui care giver e assistenti famigliari sarà modificata.

    L’annuncio dopo un incontro tra l’assessore Lusenti e i rappresentanti…
    vedi

  • Lavori in strada Maggiore e via Carracci. Informazioni utili per la mobilità delle persone disabili.

    Come è noto in questa estate 2014 sono attivi i…
    vedi

  • Contrassegno handicap, dal 14 luglio si ritirano al nuovo sportello Tper di via San Donato 25.

    Da lunedì 14 luglio il contrassegno handicap di tipo europeo…
    vedi

  • Riforma del terzo settore, censimento ISTAT del non profit. I contributi in rete..

    Nell'ultimo mese il tema del terzo settore è salito alla…
    vedi

  • L’amministrazione condivisa: i cittadini risorsa per i problemi di interesse generale. Il caso di Bologna.

    E' disponibile nel sito del Labsus il lavoro di tesi…
    vedi