Alluvione

In casa

  • Staccare la corrente elettrica e chiudere il gas e l'impianto di riscaldamento nei locali minacciati dall'acqua, se l'interruttore non è già sommerso. Attenzione con mani e piedi bagnati a non venire a contatto con la corrente elettrica.
  • Sigillare, se possibile, l'impianto di riscaldamento per impedire pericolose fuoriuscite di combustibile.
  • Salire ai piani superiori senza usare l’ascensore.
  • Se si abita ad un piano alto, offrire ospitalità a chi abita ai piani inferiori; se si risiede in piani bassi, chiedere ospitalità.
  • Non scendere nelle cantine e nei garage per salvare oggetti o scorte.
  • Non fumare (potrebbero esserci fughe di gas).
  • Non utilizzare l'acqua dei rubinetti prima del consenso delle Autorità (per pericolo di contaminazione).
  • Non mangiare cibi già a contatto con l’acqua.
  • Solo se ancora possibile e senza pericolo (blocco per detriti o travolti dalle correnti), porre i mezzi di trasporto al chiuso e con i finestrini chiusi.
  • Non tentare di chiudere le piccole falle: masse di acqua maggiori potrebbero sopraggiungere all'improvviso
  • Raggiungere montagne o colline vicine se la via è ancora libera dall'acqua; se non è possibile salire ai piani superiori della casa o sul tetto portando il necessario (borsa dell’emergenza).
  • Non rimettere in funzione le apparecchiature elettriche bagnate subito dopo un'inondazione.

All'aperto

  • Fare attenzione ai sottopassi che si possono allagare con facilità.
  • Cercare di raggiungere l’abitazione solo se non c'è pericolo.
  • Se si sta viaggiando su un autoveicolo e l'acqua inizia a invadere la strada, non accelerare e non fermarsi ma avanzare lentamente.
  • Non fermarsi dove si vede l'acqua crescere:c'è il rischio di non poter più far ripartire l'autoveicolo.
  • Non attraversare o sostare su ponti, passerelle e lungo argini dei corsi d’acqua.
  • Se si cade in acqua con l'autoveicolo non farsi prendere dal panico e mantenere la calma
    - con finestrini elettrici, lasciarli aperti perchè potrebbero bloccarsi;
    - con finestrini manuali, chiuderli ed aspettare che il veicolo venga sommerso completamente, non tentare di aprire le portiere, ma abbassare pian piano i finestrini per riempire gradualmente l'abitacolo.
    - quando l'acqua ha invaso quasi del tutto il veicolo uscire e nuotare fino alla riva più vicina.

Dopo

  • Evitare il contatto con l'acqua che può essere inquinata da varie sostanze (acque di scarico, petrolio, ecc.) e carica elettricamente per la presenza di linee elettriche interrate.
  • Evitare le zone in cui ci sono ancora correnti in movimento.
  • Fare attenzione alle zone in cui l’acqua si è ritirata, il fondo stradale può essere indebolito e potrebbe collassare sotto il peso, ad esempio, di un veicolo.
  • Non fumare (potrebbero esserci fughe di gas).
  • Non utilizzare l'acqua dei rubinetti (per pericolo di contaminazione) prima del consenso delle Autorità.
  • Gettare i cibi venuti a contatto con le acque dell’alluvione.
  • Porre attenzione ai servizi, alle fosse settiche, ai pozzi danneggiati, in quanto i sistemi di scarico danneggiati sono fonte di rischio sanitario.

Ultimo aggiornamento: giovedì 16 gennaio 2014