Indagine sui rischi da fumo passivo uomo-animale

Gli animali domestici vivendo a stretto contatto con il proprietario, sono esposti agli stessi rischi ambientali ed a stili di vita non sempre corretti dei loro padroni, tra cui il fumo passivo.

Il loro arco di vita, più breve rispetto a quello dell’uomo, permette entro certi limiti di considerarli “sentinelle” per i cancerogeni ambientali, tra cui il fumo passivo di sigaretta; ne deriva che una attenzione maggiore alla loro salute può offrire informazioni utili anche al benessere dei proprietari.

Per questo motivo il Comune di Bologna, attivo da anni per sensibilizzare e informare sul tema, promuove il questionario online sui danni causati dal fumo passivo uomo-animale; i dati raccolti sono anonimi e saranno utilizzati per elaborazioni statistiche che verranno pubblicate successivamente.

Se si ha un cane o un gatto in casa, si può partecipare all'indagine sui rischi causati dal fumo passivo uomo-animale, compilando il questionario on line.

Competenze

Ultimo aggiornamento: lunedì 03 aprile 2017