La fase sperimentale del progetto e alcuni video sulle attività


Nella fase iniziale, il progetto Badabene interveniva nell’ambito dell’assistenza familiare: snelliva il percorso di accesso ai servizi, sosteneva economicamente le famiglie dei pensionati Inpdap residenti a Bologna, qualificava e regolarizza i contratti delle assistenti familiari con percorsi di formazione e tutoraggio.

A questo si aggiungeva l'avvicinamento al lavoro qualificato per 30 giovani neolaureati dell’Università di Bologna, con un tirocinio formativo che metteva in contatto i giovani con gli ultrasessantacinquenni assistiti, sotto la supervisione dei tutor del Comune, di ASP e dell’Azienda USL di Bologna. Per questi giovani neolaureati fu prevista una borsa di studio.

Le attività svolte: movimento e passeggiate nei parchi cittadini, allenamento della memoria e attività di prevenzione nei luoghi di assistenza e cura con l’affiancamento dei giovani neolaureati in Scienze motorie, Psicologia, Sociologia, Scienze della formazione.

Alcuni video realizzati sul progetto

Inaugurazione del Progetto Badabene - Servizio del TGR RAI Emilia-Romagna (dicembre 2011)
Il servizio del TGR RAI Emilia-Romagna sull'inaugurazione di Badabene home care premium - Inpdap muove Bologna, il progetto finanziato da Inpdap e realizzato dal Comune di Bologna.

Passeggiando a Savena (dicembre 2011)
Alcuni protagonisti del progetto Badabene raccontano l'esperienza dei gruppi di cammino nel quartiere Savena di Bologna.

Ricordi Badabene? (dicembre 2011)
Elena dell'equipe di Savena e la signora Annamaria raccontano una sessione tipo di esercizi per la memoria del progetto Badabene.

Ginnastica e balli a Navile (marzo 2012)
Maria, Umberto e Valentina raccontano una giornata di ginnastica dolce e balli tradizionali al quartiere Navile.

Come procede Badabene - Presentazione del progetto dell'Assessore alla Sanità Luca Rizzo Nervo (novembre 2012)
Welfare innovativo, incontro intergenerazionale e profilo dell'utente tipo: l'Assessore alla Salute del Comune di Bologna racconta il progetto Badabene all'interno del proprio mandato.

Competenze

Ultimo aggiornamento: giovedì 10 agosto 2017