Museo Civico del Risorgimento

Museo Civico del Risorgimento
Piazza Carducci 5
40125 Bologna
tel. 051 347592 (reception e biglietteria)

Direzione e uffici
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Biblioteca del Museo Civico del Risorgimento
Via de' Musei 8
40124 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Certosa
Via della Certosa 18
40133 Bologna
tel. e fax 051 225583
museorisorgimento
@comune.bologna.it

Eventi / appuntamenti / Arrigo Armieri tra sacro e profano | Dalla Certosa all'atelier dello scultore

  • >
Mostre

Arrigo Armieri tra sacro e profano | Dalla Certosa all'atelier dello scultore

I disegni, le sculture e gli scritti in mostra rivelano l'universo dello scultore che, nel pensiero e nell'anima, in tutta la sua essenza di artista, non ha potuto fare altro che dare forme ai suoi pensieri e insegnare la pratica dell'arte ai suoi allievi. Lo scultore bolognese nato nel 1931, invita ad entrare nel suo incantevole mondo, con opere intrise di grandi significati. Dalle maestose composizioni della Certosa alle piccole creature di altrettanti piccoli mondi, Armieri dedica la sua vita artistica alla rappresentazione di metafore dedicate alla condizione umana. Insieme agli scritti poetici, le sue sculture risultano essere la chiave di lettura del suo pensiero più recondito.

Mostra a cura di Ornella Chillè, campagna fotografica a cura di Angelo Scaramagli. Museo civico del Risorgimento, Piazza Carducci 5. Ingresso euro 5, ridotto euro 3. Orari di apertura: dal martedì al venerdì 9-13; sabato, domenica e festivi 10-14; chiuso lunedì. Info 051225583 (lun-ven mattino) museorisorgimento@comune.bologna.it

Inaugurazione domenica 3 novembre 2019 ore 11 con ingresso libero. Visite guidate: domenica 3 novembre ore 14.30 in Certosa. Mercoledì 6 novembre ore 17.30 conferenza presso il Collegio Artistico Venturoli. Sabato 23 novembre e domenica 1 dicembre ore 10,30 visita alla Mostra al Museo del Risorgimento. Sabato 30 novembre ore 15.30 incontro con Angelo Scaramagli. Esposizione realizzata in occasione della rassegna autunnale di eventi culturali in Certosa. In collaborazione con Bologna Servizi Cimiteriali e Fondazione Collegio Artistico Venturoli.

 

 

Arrigo Armieri vive la sua formazione sia presso l'Accademia di Belle Arti sia presso il Collegio artistico Venturoli, quando a Bologna operavano ancora personalità artistiche quali Giorgio Morandi, Ercole Drei e Luciano Minguzzi; risentendo di quell'atmosfera feconda di ideazione e portando questo bagaglio culturale lungo l'arco di tutta la sua vita. Uomo d'arte, “artigiano” e scrittore; docente al Liceo Artistico, vanta esposizioni parigine, mostre e importanti committenze che gli permettono di far conoscere le sue opere oltreoceano. Riconoscibili i suoi interventi non solo nel vasto territorio bolognese, tra abitazioni private e chiese, come ad esempio nella facciata di San Paolo di Ravone, in cui si ammirano le imponenti figure in bronzo dei santi Pietro e Paolo; ma anche tra i chiostri della Certosa, il cimitero monumentale di Bologna. Lontano dall'essere mero esecutore di un'opera, Armieri racconta ed esprime pareri ed emozioni, storie e riflessioni, attraverso quell'elemento geometrico di cui sempre si serve, sia che rappresenti l'essere o la perfezione a cui esso tende, sia che ne divenga la base su cui l'opera stessa si forma e si fonda. Lo scultore si racconta e lascia di sé le sue creature, opere che vivranno di riflesso nel pensiero di chi le osserva, di chi darà loro la propria interpretazione. Attraverso le sue sculture si ripercorrerà il suo percorso, dalle prime opere degli anni '50 del novecento ad oggi. Quello di Armieri è un mondo caratterizzato da armonie tridimensionali esaltate dalla luce che si posa sulle opere e vivacizza la loro policromia, creando un effetto mistico, in grado di animare la materia e di renderne a pieno il respiro, la vita custodita al loro interno.

Quando

Dal 3 Novembre al 1 Dicembre 2019

Informazioni

Museo Civico del Risorgimento

email
sito web



Dove

Ingrandisci mappa

Museo | Museo Civico del Risorgimento

Piazza Carducci 5
40125 Bologna