Anno europeo dialogo interculturale

Intercultural Cities
Nell'Anno Europeo del Dialogo Interculturale, il Comune di Bologna partecipava ad un’azione congiunta della Commissione Europea e del Consiglio d'Europa. All’interno del Progetto “Intercultural Cities”, coordinato dall’associazione delle grandi città europee EUROCITIES, 23 città (Amsterdam, Barcellona, Belfast, Berlino, Bergen, Bologna, Bristol, Colonia, Espoo, Genova, Ghent, Glasgow Lublino, Lione, Malmö, Nantes, Nottingham, Oslo, Riga, Torino, Tolosa, Varsavia, Saragozza), hanno lavorato insieme per favorire il dialogo e lo scambio di buone pratiche tra amministratori, cittadini e operatori, e mettere in evidenza l'importante ruolo delle azioni promosse a livello locale per favorire un reale dialogo interculturale e la cittadinanza europea.
Il cuore del progetto era costituito dalle visite che gli “ambasciatori” di ciascuna delle città partecipanti facevano in un'altra delle città coinvolte, in occasione di eventi locali e festival a carattere interculturale di particolare interesse.

Programma di riferimento: Intercultural Cities
Data inizio: marzo 2008
Data fine: marzo 2009

Ultimo aggiornamento: mercoledì 01 marzo 2017