AICE - Associazione Internazionale Città Educative

AICE
Nata dal movimento “Città Educative” sorto a Barcellona nel 1990, l’Associazione Internazionale delle Città Educative (AICE) è stata costituita nel 1994 a Bologna e consiste in una struttura collaborativa permanente tra diversi governi locali europei, attorno al tema dell'Istruzione e della Formazione Continua. Le amministrazioni locali membri dell'associazione si impegnano a rispettare la Carta delle Città Educative da loro sottoscritta, basata su una metodologia di lavoro comune.
Al 31 dicembre 2017 la rete conta 482 città membro, appartenenti a 37 paesi del mondo.
L'Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune di Bologna segue le attività della rete, al fine di scambiare esperienze e conoscenze e sviluppare progetti assieme ad altre città europee.
Tra le ultime iniziative, segnaliamo l’adesione di Bologna alla prima Giornata Internazionale della Città Educativa, istituita il 30 novembre 2016 dall'AICE. In quella data si è tenuta a Bologna la seduta solenne del Consiglio Comunale dedicata ai temi dell'educazione e dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.
Nel novembre 2018, in occasione della seconda Giornata Internazionale, il Comune di Bologna ha promosso diverse iniziative sulla Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e nell’ambito del progetto "Bologna Città Educativa delle Bambine e dei Bambini"

Seduta solenne 2016

Bologna Città Educativa

Giornata Internazionale della Città Educativa

Ultimo aggiornamento: mercoledì 25 luglio 2018