"La Staffetta Partigiana" a Villa Spada


Pannello artistico denominato "La Staffetta Partigiana", realizzato nell'a.s. 2013-2014 dalle alunne e dagli alunni della classe 5^B della Scuola primaria "Manzolini" guidati dall'artista Giuseppe Parenti e dalla decoratrice mosaicista Nadia Brandalesi dell'Associazione Artecittà. L'opera, dedicata alle 128 Cadute Partigiane della provincia di Bologna che hanno sacrificato la loro vita per la libertà e la democrazia, è collocata permanentemente nell'anfiteatro del Monumento alle Partigiane, nel parco di Villa Spada.

Soggetti coinvolti:
- Nadia Brandalesi e Giuseppe Parenti dell'Associazione Artecittà, ideatrice, promotrice e curatrice del progetto
- Quartiere Saragozza
- Istituto Comprensivo 8 e l'insegnante Stefania Ghedini
- Sezione Didattica dell'Istituto per la Storia e le Memorie del '900 Parri Emilia-Romagna
- I partigiani Gabriella Zocca e Giancarlo Grazia
- Valerio Frabetti, Anpi Saragozza Sez. Ferruccio Magnani
- Arch. Letizia Gelli Mazzucato, co-autrice del Monumento alle 128 Cadute Partigiane
- Valentina Mancini Lombardi e Camilla Gliozzi, filosofe.

Caratteristiche tecniche dell'installazione artistica:
Tre pannelli in lecacem assemblati orizzontalmente e decorati con tecnica mista (pittura, scultura a bassorilievo e mosaico).

Ultimo aggiornamento: martedì 28 febbraio 2017