Bilancio Partecipativo 2017

Scegli il progetto per il tuo Quartiere! Sono online le proposte dei cittadini emerse dal percorso dei Laboratori di Quartiere!

Sono 27 i progetti, pensati dai cittadini e elaborati assieme ai tecnici del Comune, che grazie al percorso del bilancio partecipativo passeranno da oggi alla fase della “campagna elettorale”, per essere oggetto del primo voto on line della storia dell'amministrazione.
Dopo il percorso di incontri nei Quartieri e la fase della co-progettazione si passa alla fase della presentazione dei progetti e a quella del voto, in previsione dal 7 al 27 novembre 2017. A disposizione ci sono 150mila euro per ogni Quartiere della città per un totale di circa 1 milione di euro.
L'elenco dei progetti, visibili sul sito del Comune, riserva la scoperta di luoghi della città poco conosciuti ma di grande valenza sociale. Ed è proprio su questo che si sono concentrati gli interessi e i desideri dei 1.700 cittadini che hanno partecipato ai Laboratori di Quartiere: la possibilità di riqualificare spazi e aree verdi per dare loro una rinnovata capacità di essere luoghi di incontro.


Per tutte le info clicca qui


Sintesi dei progetti ammessi al voto per la Zona Villaggio INA-Borgo Centro
(per info in merito alle proposte presentate dai cittadini per il Quartiere Borgo Panigale-Reno clicca qui)

.
Cuore del Borgo. Riqualificazione degli spazi intorno alla sede del Quartiere a Borgo Panigale
Si vuole recuperare le aree verdi della zona per farle diventare non solo semplici spazi di aggregazione e socializzazione ma anche luoghi di esperienza artistica (arte, musica, teatro...) e conoscenza della storia e della memoria del quartiere. Il progetto intende ravvivare il territorio tramite la ri-attivazione di sinergie tra attività e associazioni già operanti nell’area e la ricerca di altri soggetti per collaborazioni e opportunità.

.
Diritto alla bellezza, al gioco e al sogno. Riqualificazione del Parco dei Pioppi e del muro della scuola dell’infanzia Mazzini
Si sono immaginati interventi per rendere il parco più armonico: nuovi giochi per i più piccoli, nuove sedute per i più grandi, conservando lo spazio di gioco libero. Il progetto vuole creare uno spazio maggiormente ricreativo, che possa ospitare più momenti di aggregazione e di performance artistiche, come letture fiabe, burattini, teatro. Si prevede la sistemazione della fontanella dell’acqua, la pulizia e il recupero del muro della scuola dell'infanzia Mazzini e della rampa disabili della scuola.
.

Il Parco di tutti i Bambini. Un parco inclusivo a Borgo Panigale-Reno
Il progetto trasforma un'area del centro sportivo Cavina in un parco giochi accessibile a tutti, anche per i bambini con disabilità motorie. Un grande gioco inclusivo e nuove sedute per stare all’aria aperta e vivere insieme la natura.

.
Il sogno delle ciclabili del 'Parco Città Campagna'. Muoversi in bici tra Borgo Panigale, Villa Bernaroli e Bologna
Il progetto suggerisce interventi per migliorare la rete delle piste ciclabili  che collegano Borgo Panigale, Casteldebole, Bologna e il Parco Città Campagna. Si tratta di un intervento di manutenzione delle piste ciclabili esistenti (manutenzione del manto stradale, segnaletica efficace, illuminazione di sicurezza) e la creazione di connessioni, ove mancanti, nei tragitti Borgo Panigale Centro - Parco Città Campagna.
.
Panchine di comunità. Colori e aggregazione per rendere più vivibile il Parco PopieĹ‚uszko
Il parco sarà arricchito da nuove panchine candide, bianche, che ciclicamente saranno supporto per disegni, motivi, espressioni, cromaticità diverse, simboli della ricche differenze del quartiere e della comunità. Con la collaborazione delle scuole, del liceo artistico, di Community Lab e delle associazioni culturali della zona il progetto vuole coinvolgere principalmente giovani e nuovi cittadini nella decorazione delle panchine bianche.

 

Ultimo aggiornamento: martedì 10 ottobre 2017