Terza classe


Il programma rivolto alla terza classe affronterà prevalentemente temi legati al ciclomotore (nozioni tecniche, uso, dispositivi di sicurezza), alla sicurezza stradale e alla cultura della legalità al fine di creare consapevolezza tra stile di vita e stile di guida.

Obiettivi educativi e didattici

  • trasmettere conoscenze "tecniche" e specifiche sul ciclomotore (definizione, equipaggiamento, documenti obbligatori, obblighi divieti e comportamenti del conducente, scelta del casco), inclusi cenni sul qudriciclo a motore;
  • affrontare temi legati all'abuso di alcool e sostanze stupefacenti (presentazione dei sistemi atti all’accertamento dello stato di alterazione psicofisica del conducente conseguenti all’uso di sostanze stupefacenti o alcoliche: etilometro e prelievo dei liquidi biologici);
  • avviamento alle prove pratiche guida ciclomotore.

Modalità operative

- incontro in aula
- a completamento del percorso teorico, è prevista una parte pratica, dove è possibile, in area scolastica o in area verde vicina, unitamente agli operatori del Nucleo Infortunistica della PM, riprodurre la scena di un incidente. Potrà essere prevista la presenza di alcuni genitori al fine di collaborare alla realizzazione della simulazione (come attori/feriti) oppure come supporto tecnico per la realizzazione di “documentazione” da rielaborare in classe. Tale rielaborazione, sotto forma di video, di foto, di relazione o racconto, avrà lo scopo di evidenziare gli errori di comportamento durante la chiamata. (Per un eventuale video è necessario l’apparecchio di amplificazione del viva voce)

Ultimo aggiornamento: giovedì 21 settembre 2017