Seconda classe


Il programma rivolto alla seconda classe mira a consolidare e ad ampliare temi legati alla sicurezza, sia nei movimenti personali, sia nel rapporto con le istituzioni.

Obiettivi educativi e didattici

  • conoscere i dispositivi di equipaggiamento della bicicletta (pneumatici, freni, luci, ecc...), loro utilizzo ed importanza della loro efficienza;
  • consolidare le norme di comportamento in strada con particolare attenzione alla precedenza  e alla svolta;
  • trasmettere il concetto di "responsabilità civile" su danneggiamenti a cose e/o persone;
  • comportamento da tenere in caso di incidente;
  • presentazione degli organi di polizia come soggetti il cui lavoro mira ad aiutare colore che sio possono trovare in difficoltà, la cui finalità e la sicurezza di tutti (funzione non solo repressiva ma preventiva).

Modalità operative

- incontro in aula
- uscita in bicicletta, dove è possibile. La biciclettata per le strade limitrofe alla scuola può richiedere la collaborazione dei genitori per la realizzazione di un video da utilizzare nella lezione teorica e per "assistere" i ragazzi durante il percorso, unitamente agli agenti di P.M. E' previsto l'utilizzo delle proprie biciclette per una migliore padronanza del mezzo. Se nelle immediate vicinanze non vi fosse al possibilità di organizare un percorso in area ciclabile, si provvederà a richiedere l'ausilio di una unità di motociclisti per scortare la scolaresca in una zona idonea. Oltre a mostrare e provare tutte le norme di comportamento mentre si percorre la strada tutti assieme (alunni, genitori, insegnanti, personale di PM) è importante fermarsi in punti dove ogni alunno sotto la supervisione/sorveglianza degli adulti, possa sperimentare le seguenti situazioni da solo e in condizioni di traffico "aperto":
. dare la precedenza
. stop
. mano da tenere
. svolte dx o sx
immissione nel traffico

Un successivo incontro in aula potrà essere impostato su discussione e commento dell'esperienza. Un eventuale video realizzato durante l'uscita potrà essere utilizzato per un momento di verifica dei comportamenti tenuti dai ragazzi. Inoltre potranno essere realizzati fotografie e/o video per documentare gli incontri, realizzando così una "memoria" dell'attività che potrà essere commentata in classe con i ragazzi.

La proposta completa può essere adattata e "rivisitata" a seconda delle esigenze della classe e della zona in cui è ubicato il plesso scolastico.

Ultimo aggiornamento: giovedì 21 settembre 2017