Educazione Stradale per la Scuola Secondaria di II grado


Obiettivi educativi e didattici
Il programma della scuola secondaria di secondo grado cerca di affrontare tematiche specifiche inerenti la sicurezza con l'obiettivo di fornire ai ragazzi uno strumento di prevenzione che gli permetta di capire l’importanza del rispetto per se stessi e per la vita degli gli altri: circolazione, norme di comportamento, dipendenze connesse alla guida dei veicoli, effetti e conseguenze.
La metodologia didattica è quella dell'uso dei diversi linguaggi espressivi utili a sviluppare ed accrescere l'apprendimento e facilitare la comunicazione tra studente ed adulto di riferimento, al fine di favorire la sintonia tra docente ed alunno e veicolare al meglio l'apprendimento dei contenuti relativi a tematiche quali la sicurezza stradale, la convivenza civile, la mobilità sostenibile.

Modalità operative
Si propongono incontri, finalizzati a promuovere nel ragazzo/giovane la consapevolezza della necessità di una guida finalizzata alla sicurezza propria ed altrui, concordati preventivamente con il docente.
E' indispensabile una fase introduttiva che anticipi l’incontro con l’Agente, in modo da creare un terreno favorevole alla trasmissione dei seguenti contenuti specifici:

  • La  guida quale sistema complesso che dipende dal personale stato emotivo e fisico del conducente e dall’attenzione ai molteplici fattori esterni
  • Visione globale della circolazione e dell’ambiente esterno
  • Analisi dei pericoli e delle conseguenze di uno scorretto atteggiamento di guida
  • Principali norme di sicurezza e di comportamento
  • Conoscenza dei segnali, del veicolo, delle leggi meccaniche, fisiche e psichiche che interessano la guida
  • Patente
  • Legislazione e sanzioni
  • L’uso e abuso di alcolici e sostanze psicotrope

Dove rivolgersi


caricamento in corso...

Ultimo aggiornamento: mercoledì 20 settembre 2017