Dati 2014-2015


Nell’ambito del complessivo Piano sulla Sicurezza Stradale comprendente in modo articolato interventi tecnici, strutturali, educativi, preventivi e repressivi, si è garantito un sistema di controllo diurno e serale/notturno del territorio che assicura la presenza sistematica e quotidiana di pattuglie qualificate, negli orari di maggior traffico, sulle grandi direttrici di traffico di accesso alla città, nonché su alcuni percorsi particolarmente significativi del centro abitato.

In generale quest’anno aumentano significativamente le sanzioni complessivamente accertate, da 559.000 a 662.000 circa.

Al netto delle rilevazioni delle soste, nonché delle nuove postazioni di RITA e SIRIO comunque, si conferma il positivo calo tendenziale di alcune fattispecie di comportamenti scorretti o pericolosi alla guida, seppure aumentano di contrasto le sanzioni elevate per la velocità, anche sulla base del positivo utilizzo del nuovo dispositivo Scout-Speed, così come aumentano i controlli e le sanzioni relativamente alle aree invalidi e infine triplicano i punti patente segnalati, a causa del combinato di numerosi verbali elevati comportanti la sanzione accessoria della decurtazione di punti, accertati anche tramite l’utilizzo operativo di S.T.A.R.S. (semafori), Scout (soste su corsie, ecc.), Scout Speed (velocità), ecc..

Attività di rimozione di auto

Attività di rimozione di auto



Rimozione
Motociclista
Etilometro
Telelaser

Ultimo aggiornamento: giovedì 17 marzo 2016