Immagini

Zoom-in

La bicicletta che unisce le generazioni

Lo scorso 26 aprile si è concluso il percorso di educazione stradale destinato alle classi quinte della scuola primaria Due Agosto di Casteldebole con una esperienza che ha toccato il cuore di tutti i presenti.
Grazie al supporto delle insegnati e della Polizia Municipale gli alunni. a bordo delle loro biciclette, hanno messo in pratica le regole della sicurezza stradale apprese recandosi con le loro biciclette a Villa Ranuzzi per una visita ai degenti delle tre strutture. 
Qui hanno intrattenuto i presenti cantando canzoni di un tempo, tra le quali non poteva mancare Volare, regalando un momento di svago e di allegria.
La commozione è stata tanta tra anziani, bambini ed operatori della struttura. Villa Ranuzzi ha donato loro una raccolta di pensieri scritti dagli anziani dedicati ad uno loro ricordo  sulla bicicletta.

L’educazione stradale  è stata un’occasione per far pedalare tutti, grandi e piccini, non solo verso una maggiore sicurezza stradale ma anche verso una grande esperienza di educazione civica e di solidarietà.

 

Ultimo aggiornamento: mercoledì 02 maggio 2018