Twitter @PMBologna

Norme di comportamento - Policy esterna

La “policy esterna” riguarda l’uso del canale social da parte dei cittadini.

@PMBologna, profilo Twitter ufficiale della Polizia Municipale di Bologna, NON è un canale d’accesso per richieste di interventi e segnalazioni di vario tipo.

  • Telefonare al numero 051266626 (Centrale Radio Operativa) quando è necessario il pronto intervento di una pattuglia
  • Utilizzare il servizio online di iperbole "Segnalare un problema" per le segnalazioni NON urgenti.

La Polizia Municipale di Bologna utilizza il social media Twitter per comunicare informazioni con finalità istituzionali e di interesse generale per la collettività.

Il profilo istituzionale, @PMBologna, è uno strumento di comunicazione diretta che, mettendo in relazione la Polizia Municipale e i cittadini, consente di condividere e "veicolare" contenuti ed informazioni connessi alla fruizione del territorio cittadino, alla viabilità ed alle molteplici attività d'istituto della Polizia Municipale.

Attraverso il proprio canale social twitter, la Polizia Municipale di Bologna può condividere e rilanciare contenuti di pubblico interesse pubblicati da altri utenti, istituzionali e non, ed interagire con i cittadini per gli scopi sopra descritti.

I contenuti pubblicati dagli utenti sono sottoposti ai termini del servizio di Twitter e possono essere utilizzati da tale società come da condizioni generali di contratto sottoscritte.

L’amministratore della pagina si riserva di rimuovere i commenti (testuali, ipertestuali o fotografici) pubblicati da terzi, che risultino, secondo la sua valutazione, non attinenti all’argomento del tweet a cui si riferiscono.

Sono rimossi tutti i tweet, i commenti o i materiali audio o video che risultino od integrino le seguenti condotte:

  • utilizzo di un linguaggio offensivo o scurrile e/o di un tono minaccioso violento, volgare o irrispettoso
  • presenza di contenuti illeciti o di incitamento a compiere attività illecite, promozione o sostegno di attività illegali, offensivi, ingannevoli, allarmistici
  • presenza di contenuti a carattere osceno, pornografico o pedopornografico, o tale da offendere la sensibilità degli utenti
  • diffamazione o minaccia
  • diffusione non autorizzata di dati personali di terzi, riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica che ledano la sfera personale di altre persone
  • presenza di contenuti politici o propagandistici
  • presenza di contenuti pubblicitari
  • attacchi personali di qualsiasi tipo o commenti offensivi o discriminatori per genere, razza, etnia, lingua, credo religioso, specifiche minoranze, opinioni politiche, orientamento sessuale, età, condizioni personali e sociali, ecc.
  • spam o inserimento link a siti esterni o commenti fuori tema
  • promozione di raccolta fondi o di prodotti, servizi od organizzazioni politiche o commerciali e con finalità di lucro
  • violazioni del diritto d’autore e utilizzo improprio o non autorizzato di marchi registrati

L’amministratore dispone il blocco dell’utente (follower) nei casi sopra elencati e nei casi dei cosiddetti “falsi account” o dei profili che pubblicano contenuti in contrasto con la presente policy.

E’ fatta salva l’eventuale dovuta comunicazione all’Autorità Giudiziaria.