TPER spa (30,11%)

Via Saliceto,3 – 40128 Bologna

051/350111 - fax 051/350177
PEC: tperspa@legalmail.it
Sito internet: http://www.tper.it/
C.F., P. IVA n. 03182161202

La società nasce il 1 febbraio 2012 dalla fusione del ramo relativo alla gestione dei servizi di tpl di ATC SpA e del ramo relativo alla gestione dei servizi ferroviari e dei servizi di tpl di Fer S.r.l, a seguito delle operazioni di scissioni e fusione di ATC SpA e Fer srl, approvate con delibera consigliare del 28 novembre 2011 (PG 262815/11).

In adempimento al comma 611 ss., art. 1, l. n. 147/2013, il Comune di Bologna ha espresso i propri orientamenti in merito all'organizzazione delle proprie società partecipate attraverso il 'Piano di razionalizzazione delle società partecipate' approvato dal Sindaco con proprio decreto P.G. n. 164532/2015, il cui stato di attuazione è stato successivamente approvato dal consiglio comunale con deliberazione P.G. n. 50487/2016.

Tali documenti sono visionabili qui.

In data 15 settembre 2017 la società ha perfezionato un prestito obbligazionario per un ammontare di 95 milioni di euro, quotato alla Borsa di Dublino.

Da tale data, la società risulta quotata ai sensi dell'art. 26 del d.lgs. n. 175/2016.


DURATA: fino al 31 dicembre 2050

CONSULTA LO STATUTO:

statuto TPER (258Kb)

OGGETTO (art. 2 dello statuto):
La società ha per oggetto l’organizzazione e gestione di sistemi di trasporto di persone e/o cose con qualsiasi modalità ed, in particolare, a mezzo ferrovie, autolinee, tranvie, funivie, mezzi di navigazione ed ogni altro veicolo, nonché l’esercizio delle attività di noleggio di autobus con conducente.

Attività affidate dal Comune di Bologna:
- Gestione del servizio pubblico locale per 9 anni a partire dal marzo 2011, affidata tramite la società SRM srl;

- Gestione dei servizi afferenti il piano sosta e servizi/attività complementari alla mobilità per 36 mesi a partire dal maggio 2014, affidata tramite la società SRM srl. Contratto integrato, in ultimo, con determinazione dirigenziale P.G. n. 254034/2016.

COMPAGINE SOCIALE

Soci

Capitale sociale €
e n. azioni (v.n. 1 €) al 31.12.2016

%
Regione Emilia-Romagna 31.595.101 46,13%
Comune di Bologna 20.625.542 30,11%
Città Metropolitana Bologna 12.872.013 18,79%
Provincia di Ferrara 688.737 1,01%
Comune di Ferrara 447.202 0,65%
Provincia di Mantova 27.870 0,04%
Provincia di Modena 27.870 0,04%
Provincia di Parma 27.870 0,04%
Ravenna Holding spa*
27.870 0,04%
Provincia di Reggio Emilia 27.870
0,04%
Provincia di Rimini 27.870 0,04%
Az. Consorziale Trasporti ACT 2.096.887 3,06%
Totali 68.492.702 100,00%

* Società partecipata subentrata dal 23 dicembre 2015 alla Provincia di Ravenna.

ORGANO AMMINISTRATIVO

Ai sensi dell'art. 17 dello Statuto, il Consiglio di amministrazione è composto da tre membri (rappresentativi di entrambi i generi), nominati con il meccanismo del voto di lista. Comune di Bologna, Città Metropolitana e Regione Emilia Romagna hanno presentato una lista unica secondo l'accordo e le modalità previste dal Patto parasociale recentemente sottoscritto. L'attuale CDA è stato nominato il 31 luglio 2015 e terminerà il proprio mandato alla data di approvazione del bilancio relativo all'esercizio al 2017.

Consiglio di Amministrazione Nomina                   
Designazione
GIUSEPPINA GUALTIERI - Presidente

Assemblea

Lista unitaria su indicazione del Comune di Bologna con atto del Sindaco - P.G. n. 236707/2015
FRANCESCO BADIA Assemblea Lista unitaria su indicazione della Regione Emilia-Romagna
GIOVANNI NERI
Assemblea Lista unitaria su indicazione della Città metropolitana di Bologna

ORGANO DI CONTROLLO

Ai sensi dell’art. 25 dello statuto il Collegio Sindacale si compone di 3 membri effettivi e 2 supplenti (rappresentativi di entrambe i generi) . I sindaci sono nominati dall’Assemblea dei soci con il meccanismo del voto di lista. Comune di Bologna, Città Metropolitana e Regione Emilia Romagna hanno presentato una lista unica secondo l'accordo e le modalità previste dal Patto parasociale recentemente sottoscritto. L’attuale Collegio terminerà il proprio mandato alla data di approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2017.

Collegio Sindacale Nomina                    
Designazione
SERGIO  GRAZIOSI- Presidente     
Assemblea Lista unitaria su indicazione della Città metropolitana di Bologna
FABIO CERONI* - Effettivo Assemblea Lista unitaria su indicazione della Regione Emilia-Romagna
MONICA MANZINI - Effettivo
Assemblea Lista unitaria su indicazione del Comune di Bologna con atto del Sindaco - P.G. n. 236726/2015
ROMANA ROMOLI - Supplente Assemblea
Lista unitaria su indicazione del Comune di Bologna con atto del Sindaco - P.G. n. 236733/2015
PIERO LANDI - Supplente Assemblea
Lista unitaria su indicazione del Comune di Bologna con atto del Sindaco - P.G. n. 236733/2015

* Nominato in sostituzione di DAVIDE CETTI dall'assemblea del 27 giugno 2017.

REVISIONE LEGALE DEI CONTI

L'assemblea dei soci del 13 luglio 2015 ha affidato la revisione legale dei conti alla società Ria Partners fino all'approvazione del bilancio 2017.

PATTI PARASOCIALI
Comune, Città metropolitana di Bologna e Regione Emilia-Romagna, in data 28 luglio 2015 hanno sottoscritto un patto parasociale, per la durata di 5 anni, che disciplina la modalità di composizione delle liste per le nomine assembleari, oltre alla concertazione sulle deliberazioni più rilevanti dell'assemblea.

PERSONALE, INCARICHI E CONSULENZE (Art. 18 L.N. 133/2008)
La società TPER spa adotta i seguenti criteri per il reclutamento del personale e l'affidamento degli incarichi:  
Regolamento per il reclutamento del personale
Regolamento per gli incarichi

CARTA DEI SERVIZI
visualizza la carta dei servizi

ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA (L.N. 190/2012 E D.LGS. N. 33/2013)

La società ha nominato quale proprio Responsabile della Trasparenza e Responsabile per la prevenzione della Corruzione l'ing. Paolo Paolillo.
La società ha adottato il seguente Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità e il Piano di Prevenzione della Corruzione:

visualizza i documenti

ARCHIVIO INFORMAZIONI SOCIETA'