Libere Forme Associative


Il Comune valorizza le Libere Forme Associative facilitandone la comunicazione con l’Amministrazione e promuovendone il concorso attivo all'esercizio delle proprie funzioni, in armonia con quanto previsto all’art. 4 dello Statuto comunale.

A tal fine, è stato istituito l’Elenco delle Libere Forme Associative, diviso in sezioni tematiche, cui possono essere iscritti gli organismi che possiedono i requisiti previsti all’art. 3 del Regolamento sui rapporti con le libere forme associative.

L’iscrizione all’elenco consente:

a) l’accesso alle forme di sostegno previste dal Regolamento quali assegnazione contributi e concessione in uso di beni immobili

b) la possibilità di promuovere le attività delle associazioni

c) l'uso gratuito, escludendo gli oneri relativi alle utenze e alla pulizia, delle sale di quartiere per riunioni e incontri
Utilizzo delle sale di Quartiere

Per informazioni


caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

L. 11.8.1991 n. 266
D.Lgs. 4.12.1997 n. 460
L. 7.12.2000 n. 383
L. R. del 21 febbraio 2005, n.12
L. R. n. 34 del 2002
Statuto Comunale - art. 4
Regolamento Comunale Libere Forme Associative

Ultimo aggiornamento: mercoledì 24 ottobre 2012