Cancellazione dall'albo degli scrutatori

I cittadini iscritti nell'Albo degli Scrutatori possono chiedere, entro il mese di dicembre, con apposita istanza, di essere cancellati dall'albo per gravi, giustificati e comprovati motivi.
La commissione elettorale comunale, entro il 15 di gennaio di ogni anno, dispone la cancellazione dall'albo:

  • di coloro che hanno presentato la domanda di cancellazione;
  • di coloro che hanno perso i requisiti stabiliti dalla legge per assolvere le funzioni di scrutatore;
  • di coloro che, chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore in occasione di consultazioni elettorali, non si sono presentati senza giustificato motivo.

Documentazione necessaria

La domanda di iscrizione, redatta sull'apposito modulo, può essere consegnata personalmente o spedita via posta, fax, email o PEC, allegando fotocopia del documento d'identità, all'Ufficio elettorale.

Tempi di rilascio

La cancellazione viene disposta dalla Commissione Elettorale Comunale entro il 15 gennaio.

Dove rivolgersi


caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

Legge 8 marzo 1989, n. 95 e successive modifiche.

Ultimo aggiornamento: giovedì 07 novembre 2019