Il mio canto libero: una riflessione sulle radici storiche e sociali dell’omofobia in Italia

Diritti LGBTQI - Iniziative

Progetto Il mio canto libero: una riflessione sulle radici storiche e sociali dell’omofobia in Italia - Proposta formativa anno scolastico 2019-2020

Il progetto prevede 4 giornate formative e la partecipazione allo spettacolo "Il mio canto libero".

  • La prima giornata (10 gennaio 2020 a palazzo d'Accursio) vede la presentazione del progetto da parte di Komos, CoroLGBT di Bologna e  Centro Documentazione “Flavia Madaschi” Cassero LGBTI Center e la proiezione del video “Omosessualità e fascismo” (RAI Storia). Seguono letture tratte dal libro "Gli occhiali d’oro" di Giorgio Bassani e letture di testimonianze di confinati omosessuali in Basilicata tratte dalla mostra "Adelmo e gli altri" a cura di Cristoforo Magistro. La giornata finisce con un momento di confronto e commento con gli studenti ai quali viene dato il compito di leggere integralmente il libro di Bassani, donato dal Comune di Bologna.
  • La seconda giornata presso il Teatro Trentini dell’Istituto Aldini Valeriani, (4 febbraio 2020, dalle 10 alle 12) con la visione del film "Gli occhiali d’oro" di Giuliano Montaldo. La visione del film potrà essere aperta ad altre classi dell’Istituto oltre a quelle che partecipano al progetto, previa valutazione degli insegnanti.
  • La terza giornata (17 febbraio 2020,  dalle 10 alle 13 presso Centro Documentazione “Flavia Madaschi” Cassero LGBTI Center) con l'inquadramento e la contestualizzazione del periodo storico a cura di Marco Fili segretario di ANPI Sezione Saragozza "Ferruccio Magnani". A seguire "Come si fa una ricerca storica?": ricercare ed utilizzare fonti e documenti d’archivio con focus sul legame tra punizione e detenzione delle persone omosessuali nell’epoca fascista, discriminazione e violenza omofoba nella società contemporanea. Consultazione dell’archivio di rassegna stampa tematica (compresi gli articoli presentati durante lo spettacolo "Il mio canto libero" con individuazione delle parole chiave. Alle classi verrà chiesto di cercare nei media articoli e materiali individuando le parole chiave.
  • La quarta giornata (6 marzo 2020 dalle 9 alle 11) presso l’Istituto Aldini Valeriani: restituzione del lavoro di ricerca effettuato e scelta degli articoli che verranno presentati ed inseriti nello spettacolo "Il mio canto libero".
  • Lo spettacolo finale "Il mio canto libero" a cura di Komos, CoroLGBT di Bologna si tiene presso il Teatro Testoni di Bologna, sabato 28 marzo alle 11, (matinèe per le classi delle scuole secondarie di secondo grado). Lo spettacolo viene introdotto dalle classi dell’Istituto Aldini Valeriani, classe 5AIG- Professionale e 5ATR- Tecnico -  partecipanti al progetto.

Insegnanti di riferimento: professoressa Antonia Bognanni, referente Biblioteca Scolastica Fuori Catalogo dell’Istituto di Istruzione Superiore Aldini Valeriani; professoressa Mimma Crucito, 5AIG-Professionale, Istituto di Istruzione Superiore Aldini Valeriani; professor Fabio D’Antino(5ATR – Tecnico), Istituto di Istruzione Superiore Aldini Valeriani.

Per informazioni sul progetto: Alessandra Ognibene tel. 051 219 56 44 - email:  alessandra.ognibene@comune.bologna.it