Osservatorio
temi
eventi
educalè
narrare le mafie
denuncia
area stampa

osservatorio permanente per la legalità e il contrasto alla criminalità organizzata

Narrare le mafie 2021

EVENTI

Narrare le mafie 2021


NARRARE LE MAFIE
Sguardi sul contemporaneo tra azioni di contrasto e valorizzazione della cultura della legalità


4 novembre – 16 dicembre 2021

 

Riparte la rassegna Narrare le mafie, con l’obiettivo di approfondire tematiche e aspetti legati all’infiltrazione delle mafie nel nostro territorio e di promuovere le buone pratiche per la diffusione della cultura della legalità.

Anche quest’anno la maggior parte degli  incontri si svolgerà in modalità online e le dirette potranno essere seguite al seguente link:

http://www.comune.bologna.it/osservatorio-legalita/webinar/

L’incontro del 16 dicembre sarà svolto in presenza presso la Sala Auditorium – Regione Emilia Romagna (via Aldo Moro, 18).
Per partecipare sarà necessario prenotarsi (inviando una mail a StaffdelConsiglio@comune.bologna.it, indicando nome e cognome) ed essere muniti di GreenPass.

 


PROGRAMMA


 

4 NOVEMBRE 2021
ore 17 – 18
Online

Beni confiscati, beni comuni.

Vittorio Martone, Docente del master interuniversitario su Analisi, Prevenzione e Contrasto della criminalità organizzata e della corruzione.

 


11 NOVEMBRE 2021
ore 17 – 18
Online

Appalti e grandi opere. 
Evoluzione e modifica della normativa, infiltrazioni mafiose e ruolo degli enti locali nel contrasto alle mafie.

Pierdanilo Melandro, Dirigente della Centrale di committenza della Regione Marche.

 


25 NOVEMBRE 2021
ore 17 – 18
Online

Il gioco d’azzardo patologico e le infiltrazioni mafiose.

Mauro Croce, Psicologo, psicoterapeuta e criminologo.

 


2 DICEMBRE 2021
ore 17 – 18
Online

Usura e riciclaggio. 
Come è cambiato il fenomeno con la pandemia e quali azioni di contrasto?

Roberto Tartaglia, Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Palermo.

 


16 DICEMBRE 2021
ore 17 – 18
In presenza
Sala Auditorium – Regione Emilia Romagna (via Aldo Moro, 18)

Transizione ecologica ed ecomafie.

Alessandro Bratti, Direttore Generale Ispra e Vicepresidente Agenzia Europea per l’ambiente.