Iperbole mail

Indicazioni utili per risolvere alcuni problemi: 

  1. Per configurare la lettura della posta iperbole tramite outlook (o un altro programma)
      server indirizzo porta note
    ricezione POP pop.iperbole.bologna.it 110
    • il server non necessita di una connessione protetta;
    • l'autenticazione utilizza il codice utente (es.: xy98765, non xy98765@iperbole.bologna.it) e la password.
    invio SMTP smtp.iperbole.bologna.it 25
    • il server non necessita di una connessione protetta;
    • il server necessita di autenticazione (con gli stessi nome utente e password usati per il server POP);
    • alcuni operatori telefonici non consentono l'utilizzo di un server smtp diverso da quello della società stessa. In questi casi è necessario utilizzare la webmail.

    Per l'immissione dei parametri e la configurazione dei programmi client di posta elettronica si rimanda alle loro guide interne oppure on-line

  2.  Per visualizzare tutte le cartelle della casella di posta:
    - Collegarsi alla webmail iperbole 
    - selezionare dal menù di sinistra "Azioni cartella" -> Espandi tutte
  3.  Per svuotare una casella di posta piena (detta "in overquota"):
    - Collegarsi alla webmail iperbole
    - fare click col tasto destro sulla posta in arrivo, e selezionare "svuota"
    - visualizzare tutte le cartelle come indicato al punto 2
    - per ogni cartella cliccare col tasto destro e selezionare "svuota"
  4.  La posta iperbole può essere letta da qualsiasi smartphone che può collegarsi in POP3 e SMTP, con la configurazione indicata nella tabella
  5.   L'interfaccia web per smartphone è disponibile alla pagina iperbole mail 

Eventuali altri problemi della propria casella di posta possono essere segnalati a: bolognamail@criticalcase.com

Capienza:

Ogni Iperboliano ha sul server POP di Iperbole una casella di posta che può contenere fino a 10 MegaBytes.
Chi usa la webmail di Iperbole dovrà tener conto anche dei messaggi eventualmente memorizzati in sotto-cartelle come il cestino, la posta inviata eccetera.
Il superamento di questo limite rende impossibile ricevere altri messaggi, che vengono rispediti ai mittenti con l'indicazione della causa del rifiuto "mail over-quota".
Una casella in "over-quota" riprende a funzionare solo liberando spazio sul server. Questa operazione si può effettuare scaricando la posta con un client di posta elettronica installato sul proprio computer o attraverso l'interfaccia web di Iperbole per la posta.
Il controllo automatico sul server dello stato delle caselle di posta avviene diverse volte al giorno; è quindi possibile dover attendere fino 10 minuti dallo "svuotamento" perchè una casella in over-quota riprenda a ricevere le mail inviate all'utente.
Per questo gli Iperboliani sono invitati a controllare e scaricare la posta almeno una volta alla settimana (una volta al giorno per chi partecipa a mailing list o ha una attività epistolare elevata).
Il Comune di Bologna si riserva di prendere i provvedimenti che riterrà adeguati per le caselle che rimangono troppo a lungo in stato di "over-quota".

Antivirus / Antispam:

Antivirus e Antispam è attivato automaticamente su tutte le caselle di iperbole.