XX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie, info mobilità

18 Marzo 2015
manifestazione Libera

Sabato 21 marzo si svolgerà in città la manifestazione per la XX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie, organizzata da Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

"Sabato mattina - afferma l'assessore all'Economia e promozione della città, Matteo Lepore - consigliamo di non muoversi con l'auto nella zona in cui passerà il corteo, in centro storico e nelle zone limitrofe ma di utilizzare i mezzi pubblici o di spostarsi a piedi. L'invito è quello di venire e partecipare a questa manifestazione dedicata alla lotta contro le mafie e sappiamo che il nostro territorio, mai come oggi, è impegnato per alzare la guardia contro le infiltrazioni mafiose". 

Il corteo prenderà il via alle 9.30 da via Andrea Costa e percorrerà le vie Sant'Isaia, Barberia, de' Carbonesi, Farini, piazza Galvani, dell'Archiginnasio, piazza Maggiore, piazza Nettuno, Indipendenza, Irnerio, con arrivo in piazza VIII agosto. 

Per permettere l'arrivo dei pullman nell'area di concentramento del corteo sono state individuate zone di sosta lungo le vie Nenni, Saragat, Tadolini e Cassini. Mentre altri pullman saranno ospitati lungo l'intera tratta dei viali di circonvallazione (che rimarranno aperti al traffico, con carreggiata ridotta). Per consentire lo svolgimento del corteo il Comune di Bologna ha predisposto un'apposita ordinanza di mobilità.

Ecco in sintesi le disposizioni su transito e sosta nelle aree della città interessate dall'iniziativa: sabato 21 marzo dalle 8.30 alle 15 divieto di transito veicolare lungo il percorso della manifestazione, eccetto i veicoli di pronto intervento e veicoli ufficiali di servizio al seguito della manifestazione: via Andrea Costa, rotonda Bernardini, piazza di Porta Sant'Isaia, via Sant'Isaia, via Barberia, via de' Carbonesi, via Farini, piazza Galvani, via dell'Archiginnasio, piazza Maggiore, piazza Nettuno, via Indipendenza, via Irnerio, piazza VIII agosto, via dei Mille (da via Indipendenza a via Montebello), via Alessandrini, via Menotti, via Venturini, via Maroncelli.
Inoltre, il divieto di transito veicolare è disposto dalle 7 alle 15, sempre di sabato, su via dello Sport e sul tratto di via Andrea Costa compreso tra via della Barca e la rotonda Bernardini.

Dalle ore 00:00 alle 16 di sabato 21 marzo è disposto il divieto di sosta per veicoli, motocicli e biciclette con rimozione coatta nelle seguenti vie e nelle laterali per un tratto di 30 metri: via de Coubertin, via dello Sport, via della Certosa, piazza VIII agosto, via Alessandrini, via Menotti, via Venturini, via Maroncelli, piazza della Pace, via Andrea Costa (escluso il tratto compreso tra la rotonda Bernardini e i viali) via Sant'Isaia, via Barberia, via Carbonesi, via Indipendenza, via Irnerio, via Farini - nel tratto tra via Carbonesi e via Archiginnasio - via dei Mille - da via Indipendenza a via Galliera - parcheggio Ghisello (accesso da via della Barca), via della Certosa - su entrambi i lati, da via Tofane fino all'entrata della Certosa - e via Petramellara dal civico 18/3a via Bovi Campeggi.

Dalle ore 8 fino alle 20 di sabato 21 marzo, il divieto di sosta si estende con le stesse modalità alle seguenti vie e sulle laterali per trenta metri: via Castiglione - da via de' Poeti a via Cartoleria - e via de' Chiari. Deroga al divieto di sosta disposto dalle ore 00.00 alle 16 di sabato 21 marzo per i pullman a servizio della manifestazione esclusivamente nel tratto di via Irnerio compreso tra via Alessandrini e il civico 27/b, e in via de Coubertin.

Sono previste, nella giornata di sabato 21 marzo, aree di parcheggio e accesso per i pullman al servizio della manifestazione nelle seguenti vie e fasce orarie: dalle 13 alle 17, in piazza Galvani, via dell'Archiginnasio e piazza Maggiore; dalle 7 alle 15, la sosta per i pullman è consentita, fatte salve le fermate bus e i passi carrai e la piena fruibilità e visibilità di tutte le intersezioni stradali, sui viali Gozzadini, Masini, Pietramellara, Vicini, Silvani, Pepoli, Aldini, Panzacchi, Carducci, Ercolani, Filopanti, Berti Pichat, Tadolini, Cassini, Saragat, Nenni.

Alla manifestazione è prevista un'alta partecipazione, questo avrà notevoli ripercussioni sulla viabilità cittadina, considerando anche la concomitanza con lo svolgimento della fiera Cosmoprof.

Si consiglia perciò di non usare il mezzo privato per raggiungere il centro storico, e  più in generale, per transitare sui viali e nelle aree limitrofe al percorso del corteo, preferendo l'utilizzo dei mezzi pubblici - Sistema Ferroviario Metropolitano e autobus.

In relazione alle previste fasi di chiusura delle strade per il passaggio del corteo, Tper ha predisposto una serie di deviazioni dei propri servizi di linea, che si riportano in allegato e saranno consultabili sul sito web dell'azienda di trasporto www.tper.it.

Anche Tper collabora in modo attivo all’organizzazione dell’evento, in particolare per il trasferimento dei partecipanti al punto di partenza della manifestazione e, nel pomeriggio, per il ritorno dal centro storico fino ai pressi della zona di parcheggio dei pullman. 

Per favorire l’afflusso di chi giungerà in treno a Bologna, al mattino, dalle ore 7 alle 10, un servizio diretto e continuo di navetta – effettuato con 20 bus ad alta capacità di carico – partirà dalla zona della Stazione Centrale (Fermata I di viale Pietramellara, lato farmacia) per la zona dello Stadio, dove è prevista la partenza del corteo. 

Nel pomeriggio, tra le ore 14 e le 19, Tper ha predisposto un servizio di potenziamento dei bus, tra via Marconi e la zona Barca-Asse Attrezzato, sul percorso piazza Malpighi - via Sant’Isaia - via Andrea Costa - via della Barca; mezzi contrassegnati dall’indicazione “ / VIA DELLA BARCA” utili al ritorno dei partecipanti verso la zona di attestamento di una parte dei pullman. 

Entrambi i servizi di collegamento saranno fruibili a tariffa urbana ordinaria. Per agevolare l’acquisto dei biglietti, al mattino Tper predisporrà un servizio aggiuntivo di biglietteria mobile all’angolo tra piazza Medaglie d’Oro e viale Pietramellara, in prossimità della partenza dei bus navetta diretti in zona Stadio.