Week end a due ruote

10 Maggio 2013

Nove anni di attività, 50 edizioni, più di 3300 biciclette riparate e vendute: questi i numeri che accompagnano il progetto sCATENAti, contro il mercato delle biciclette rubate e per la mobilità sostenibile, che sabato 11 maggio alle 15,30, organizza in via Rizzoli la 50° edizione dell'Asta di Biciclette usate. Un progetto nato dalla collaborazione tra Comune e associazione L'Altra Babele.

Oltre alla tradizionale Asta, in cui vince la fantasia e non il miglior offerente, sono previsti un angolo di riparazione assistita biciclette, dalle 10 alle 19, con la ciclo-officina Zì Clemente; la marchiatura, per incidere sul telaio della bici un codice associato al nome del proprietario, e alle 19 musica live con Bombo and The Lonely Hear, cover band dei Beatles.

Quest'anno l'Asta anticipa di un giorno al IV Bike Pride Bologna, la parata dell'orgoglio ciclistico che invade le strade di biciclette e altri mezzi a motore umano. L'appuntamento è per domenica 12 maggio alle 14 in Piazza Maggiore, per pedalare per le vie della città fino al giardino Parker Lennon, nel quartiere San Donato. Da Castel Maggiore, Casteldebole, Casalecchio e Castenaso, partiranno altri gruppi in bici per confluire nel percorso principale.

"Bologna si conferma sempre più città a misura di pedale: - dichiara Andrea Colombo, assessore alla Mobilità del Comune di Bologna – lo dimostrano queste iniziative, come il successo del Giretto d'Italia, che giovedì 9 maggio ha registrato che il 17% dei bolognesi si reca al lavoro in bici e il fatto che in tre anni i ciclisti in città sono aumentati del 30%. L'amministrazione affianca questo cambiamento con la creazione della Consulta comunale della bicicletta e con l'investimento sulla tengenziale ciclabile sui viali”.

(Foto con licenza Creative Commons. Fonte Flickr)